Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
28-02-21

 

Giorno 27 gennaio 2021 su giornali e testate on line, a firma delle Organizzazioni Sindacali FlcCgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals è comparso un Foto IIS FFedele di Agiraarticolo il cui contenuto contiene errori e/o falsità che lo rendono, strano, inappropriato oltre che disdicevole ed offensivo sia per chi lo scrive che per i lavoratori che ne subirebbero le conseguenze.

I fatti. Il Liceo Linguistico MLKing – sede di Agira, associato all'I.I.S. "A. Lincoln" di Enna -, dal punto di vista dell'accorpamento di istituti, ha rappresentato una assoluta anomalia, forse in tutta Italia. Infatti, non si è mai sentito o letto che una scuola (MLK) di un ambito territoriale (ambito 11) fosse accorpata ad una (IIS Lincln) di altro ambito territoriale (ambito 12). Ciò è quello che è accaduto fino all'anno scorso ad Enna, nonostante la legge non avesse previsto tale fattispecie, anzi la escludeva. E i sindacati dove erano?

Le OO.SS. in questo caso, anziché lottare per il rispetto delle regole e delle leggi si sono prestati a questi giochetti di palazzo per proteggere gli interessi di pochi o di qualcuno, piuttosto che garantire il rispetto di tutta la classe docente e di tutto il personale della scuola.

Siamo delusi e arrabbiati. Pensiamo che i nostri rappresentanti sindacali dovrebbero garantire tutti allo stesso modo.

Le OO.SS. provinciali firmatarie del comunicato stampa di ieri, avendo scritto ciò che abbiamo letto, si sono inopportunamente ed apertamente schierate a tutela degli interessi esclusivi del Lincoln di Enna e del suo personale, dimenticando del tutto il rischio del NOSTRO sottodimensionamento. Forse che i lavoratori del "F. Fedele" siano figli di nessuno?

Da notare l'inesattezza, non si sa quanto dovuta ad una svista o ad una poco attenta lettura dei dati o ad altro, dei numeri riportati nell'articolo. Infatti, si parla del Lincoln e dell'eventuale rischio di sotto-dimensionamento con   591 alunni (Enna dai parametri attuali è Comune montano e il parametro per la conservazione dell’autonomia è di 400 alunni, mentre non si parla affatto del rischio dell’Istituto “F. Fedele” di Agira, che con poco più di 600 alunni, appena sopra il limite (proprio 600), rischia il sotto-dimensionamento, con conseguente perdita dell’autonomia e di posti di lavoro. Anzi, nell'articolo viene artatamente scritto che il F. Fedele abbia 800 alunni, quindi a loro dire, abbondantemente sopra il limite. Chi si vuole convincere con la pubblicazione di questi dati?

I sindacati, per definizione, debbono tutelare tutti i lavoratori e non solo una parte.

E non ci si venga a dire che le loro prospettazioni siano profezie!

Inviamo questa nota perché anche noi abbiamo una storia ed una attualità da tutelare e perché non vogliamo che debbano esistere docenti e personale ata di serie A e quelli (NOI del F. Fedele) di serie B, figli di un Dio minore.

Pertanto, riteniamo giusta la decisione maturata durante l’ultimo incontro promosso dall’Assessorato Regionale all’Istruzione e alla Formazione Professionale, tenutosi nella giornata del 18 Gennaio 2021, nel corso del quale è stata presentata la delibera del tavolo tecnico provinciale, con la decisione di procedere all’ aggregazione del Liceo Linguistico Martin L. KIng di Agira dal Liceo Linguistico “A. Lincoln” di Enna all’Istituto “F. Fedele” di Agira. Tale decisione appare a nostro avviso, in linea con quanto previsto dalla legge sul dimensionamento scolastico e dalla delibera approvata a larga maggioranza dal tavolo tecnico istituito presso la Provincia Regionale di Enna, ma anche rispettosa della tutela dei posti di lavoro di tutto il personale dei citati istituti e non di una sola parte.

Per concludere riteniamo che non si può strumentalizzare un argomento così delicato, senza aver sentito le istanze delle parti coinvolte che le Organizzazioni Sindacali FlcCgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals dovrebbero rappresentare. Crediamo che il comportamento oggi criticato sia contro l'etica e la deontologia della lotta sindacale.

 

Firmato i docenti e il personale ATA dell’Istituto “F. Fedele”

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna - Il segretario dell’UDC Gaetano Di Maggio contro le riaperture delle scuole

Enna - Il segretario dell’UDC Gaetano Di Maggio contro le riaperture delle scuole

“Nella citta’ di Enna la situazione positivi covid fino a pochissimi giorni fa era veramente incoraggiante, tant’e’ che a Enna...

Docenti Diritti Umani: vaccini e proposte dal mondo della scuola

Docenti Diritti Umani: vaccini e proposte dal mondo della scuola

  Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani, sulla vicenda inerente alla somministrazione del vaccino Astrazeneca, chiede massima...

Profondo cordoglio per la morte dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci

Profondo cordoglio per la morte dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani esprime profondo dolore per la morte dell'ambasciatore italiano Luca Attanasio,...

I giovani affascinati dagli influencer divengono vittime del consumismo

I giovani affascinati dagli influencer divengono vittime del consumismo

Ho letto per pura curiosità notizie sugli influencer e mi sono reso conto che fanno un bel mestiere. Si specializzano...