Lo faccio io
DEDALOMULTIMEDIA
31-05-20

dunarea de jos 2020

 

Nell’attesa dell’estate che incredibile voglia di mare.

Ho la passione di recuperare tavole o legname vario che trovo sugli scogli. Sono attratta dal fatto che questo casetta di legnolegno è arso dal sole e invecchiato dalla permanenza nell’acqua salata.

La storia di un legno di mare che si incontra sulla spiaggia, è la storia di manufatti sradicati da qualche imbarcazione che hanno cominciato a navigare. Stagionato, scortecciato, levigato dal sale, una preparazione fatta apposta per il mio bisogno. Un legno venuto dal mare mi accende l’immaginazione e il modo in cui lo trasformo è originale. Ho in mente di fare alcune casette al molo allineate e colorate.

Utilizzo le tavole grezze per fare i tetti delle case e mi procuro alcune tavolette di compensato di varie misure per le facciate delle case. Con gli acrilici coloro con pennellate larghe e irregolari per accentuare l’effetto usurato e poi dipingo porte e finestre. Per un effetto 3D ho preferito tagliare piccoli rettangoli e con la colla a caldo ho appoggiato in modo imperfetto porte e finestre. Una volta pronte le casette preparo il molo e, dopo aver passato la carta vetrata fine sulla lunga tavola di legno per eliminare sbeccature della superficie, attorciglio dello spago ad una estremità di quattro bastoncini facendo pendere dieci centimetri che simulino la corda per l’attracco delle barche. Incollerò i bastoncini alle due estremità della tavola distanziandoli tanto quanto basta per far pendere lo spago. Adesso non ci rimane che appoggiare le casette al molo e, sempre con l’utilizzo della colla a caldo, collocare i legnetti che formano i tetti delle case.

Il risultato finale sarà di forte impatto tridimensionale e potete decidere di appoggiarlo in un anonimo angolo di una stanza o appenderlo come fosse un cimelio realizzato con gli scarti di mare.

A voi la scelta e buon lavoro!

Susanna Petronio

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.