Sport

DEDALOMULTIMEDIA

Lunedì, 05 Dicembre 2022

1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 6 15 DICEMBRE 

Un pareggio amaro quello della Orlando Haenna, che nel turno infrasettimanale del campionato di A2, si vede raggiungere a soli due secondi dalla fine daorlando cus palermol Cus Palermo.Un derby assai sentito, dai toni agonistici accesi, ma molto sportivo che ha appassionato e divertito il pubblico presente, ma che ha lasciato l'amaro in bocca agli ennesi del presidente Flavio Guzzone che avrebbero certamente meritato un epilogo diverso. Un pareggio quello dei palermitani, arrivato a soli due secondi dalla sirena con una chiara infrazione di passi non fischiata dai direttori di gara e la conseguente fortissima delusione da parte dei gialloverdi che hanno condotto il match per oltre 50 minuti. Il match è stato sotto controllo per tutto il tempo da parte degli ennesi, ma ha pesato tanto l'espulsione (per somma di esclusioni) che ad inizio ripresa ha privato i padroni di casa dell'ex di turno Cristian Guggino, al momento uno degli elementi fondamentali dello scacchiere gialloverde. Un risultato che delude la dirigenza ennese per come è èarrivato,ma che lascia intravedere grande ottimismo a partire dalla prossima gara, quando gli ennesi saranno impegnata sul campo della capolista Lanzara. Nella giornata oltre al pareggio tra orlando e Cus Palermo 33 -33, vittoria del  Giovinetto sul Ragusa per 40 a 35, e pareggio nel derby tra Aretusa e Mascalucia 33 -33. Classifica: Lanzara 6, Orlando Haenna e Cus Palermo 5, Giovinetto 4, Mascalucia 3, Aretusa 1,Ragusa 0

Commenti offerti da CComment