Sport

DEDALOMULTIMEDIA

Sabato, 21 Maggio 2022

 

dunarea banner 2021

 

Comincia oltre stretto la stagione motoristica del karting e la Sicilia è presente sulla prestigiosa ribalta mondiale del circuito bresciano di Lonato del Garda, con quattrBusso Blanco Paparo Maragliano karto giovani promesse pronte a confrontarsi con circa 200 piloti provenienti da 37 nazioni. Dopo i test collettivi disputati lo scorso weekend sul circuito di Adria, la carovana del WSK si è spostata presso il South Garda Karting di Lonato per la prima prova della Champions Cup. Subito in evidenza l’agrigentino di Raffadali Alex Maragliano, che su Birel, assistito dal team Renda ha fatto segnare degli ottimi tempi nella KZ2, che lo ha visto protagonista con buoni risultati alla sua prima stagione nel Campionato Italiano. Per lui è il debutto assoluto a così alti livelli internazionali.Lo affiancherà nella classe regina il siracusano Michael Paparo, che torna in WSK  assistito dal Team Serafini con il quale, proprio in questa serie, aveva brillato nelle categorie di esordio.A rappresentare la Sicilia nella MINI sono presenti a  Lonato  due ragusani: Ludovico Busso da Giarratana e Bruno Blanco da Modica. Busso è anche lui assistito dal Team Serafini con cui ha disputato la seconda parte della stagione 2021 migliorandosi costantemente,  mentre si conferma con il team Parolin Blanco, per una ulteriore crescita. Domani giornata di prove ufficiali, domenica dopo le pre finali, alle 13.45 la finale Mini e alla 14.15 la finale Kz2.

Massimo Colajanni

Commenti offerti da CComment