Sport

DEDALOMULTIMEDIA

Sabato, 21 Maggio 2022

 

dunarea banner 2021

 

Campioni Siciliani 2021Stilate da Aci sport le classifiche e proclamati i vincitori dei Campionati Siciliani Rally,  Velocità Montagna, Regolarità e Karting. In tutte le specialità si è riscontrato un altissimo livello di competitività oltre ad un elevato numero di partecipanti, in considerazione della situazione pandemica tutt’ora in corso, conferma dell’efficace lavoro pianificato e sviluppato dal Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia Daniele Settimo e da tutto lo staff regionale. La Sicilia nel 2021 è stata seconda sul territorio nazionale per numero di licenziati Aci Sport, e può vantare il maggior numero di gare disputate. Campionato Siciliano Rally dove il palermitano di Prizzi Marco Pollara si è imposto sul nisseno Roberto Lombardo, autore di un inizio di stagione scintillante e sull’altro giovane palermitano Alessio Profeta, insieme al quale Pollara, che di fatto è risultato il miglior Under 25 regionale, è stato protagonista del CIR Sparco come rappresentante dell’ACI Team Italia. Fra i navigatori il titolo e la piazza d’onore sono ancora nisseni con Salvatore Cancemi, Andrea Domenico Spanò e Giuseppe Buscemi a conquistare il podio. La messinese di Rometta Graziella Rappazzo si è aggiudicata il titolo femminile, mentre Carlo Stassi è risultato il migliore fra gli Over 55. Otitmi risultati anche nel Karting,I campioni regionali 2021 sono stati: Angelo Lombardo in classe Kz2, Michael Paparo Kz2 Under 20, Salvatore Migliore Kzn Junior, Alessio Ferlisi Kzn Under,  Alfio Messina Kzn Over, Pietro Cavoli X-30 Junior, Lorenzo Bella X-30 Senior, Cristian Blandino Mini Gr.3 e Angelo Castro 60 Mini. Nel campionato velocità montagna Campionato Siciliano Velocità Salita ha rispecchiato gli ottimi risultati ottenuti dai protagonisti a livello nazionale. Sul gradino più alto è salito il catanese Domenico Cubeda, Campione Italiano Gruppo E2SS che ha anche chiuso al secondo posto il CIVM. Piazza d’onore per l’esperto ragusano Franco Caruso quinto in Italia, mentre al terzo posto il giovane emergente siracusano, Luigi Fazzino (vincitore Under 25) anche lui protagonista della massima serie. Titolo femminile alla giovane figlia d’arte trapanese Martina Raiti. Siciliano Velocità Salita ha rispecchiato gli ottimi risultati ottenuti dai protagonisti a livello nazionale. Sul gradino più alto è salito il catanese Domenico Cubeda, Campione Italiano Gruppo E2SS che ha anche chiuso al secondo posto il CIVM. Piazza d’onore per l’esperto ragusano Franco Caruso quinto in Italia, mentre al terzo posto il giovane emergente siracusano, Luigi Fazzino (vincitore Under 25) anche lui protagonista della massima serie. Titolo femminile alla giovane figlia d’arte trapanese Martina Raiti. Nel campionato rally autostoriche ispettivamente come pilota e navigatore: nel 1° raggruppamento Pierluigi Fullone e Alessandro Failla; nel 2° Marco Savioli e Giacomo Giannone; nel 3° Saverio Falco e Francesco Paolo Gelfo e nel 4° Angelo Galletta e Giovanni Marino.Trionfo nel Campionato Siciliano Slalom per il trapanese Girolamo Ingardia, davanti al conterraneo  Giuseppe Giametta e lo stesso Schillace che ha conquistato la terza piazza. Fra i giovani ancora un trapanese, l’ericino Michele Poma si è aggiudicato la classifica Under 25, mentre la messinese Angelica Giamboi ha vinto il titolo femminile.  Alla peloritana TM Racing la classifica per Scuderie.

Massimo Colajanni

Commenti offerti da CComment