Società e Costume

DEDALOMULTIMEDIA

Martedì, 27 Febbraio 2024

 1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 27 FEBBRAIO 7 MARZO

Banner Dedalo 1000X200


 

4.403.466 le persone controllate, 923 i soggetti arrestati e 9535 quelli denunciati: numeri che danno la misura del grande impegno della Polizia ferroviaria nel 2023.foto ferroviaria2

193.954 le pattuglie impegnate a presidio delle stazioni e 35.551 quelle che hanno garantito la sicurezza a bordo di 72.947 convogli.

10.043 i servizi antiborseggio realizzati in abiti civili, sia negli scali che sui treni, allo scopo di contrastare in modo specifico furti e truffe ai danni dei viaggiatori.

56.141 i bagagli sottoposti a controllo anche con l’uso di metal detector e 273 le ispezioni svolte presso i depositi bagagli.

Numerosi anche i sequestri: 40 armi, nonché 2,093 kg di eroina, circa 1,289 kg di cocaina, e oltre 18 kg di hashish.

Elevate inoltre 8.845 contravvenzioni: 2.600 al codice della strada e 4.173 sanzioni relative al regolamento di polizia ferroviaria.

42 le giornate straordinarie di controllo:

  • 15 “Stazioni Sicure”, per il potenziamento di controlli a persone e bagagli
  • 13 “Rail Safe Day”, per la prevenzione dei comportamenti impropri o anomali, spesso causa di investimenti
  • 12 “Oro Rosso per il contrasto dei furti di rame che hanno consentito di recuperare oltre 52mila kg di metallo di provenienza illecita, l’arresto di 16 persone e la denuncia di 92 soggetti
  • 2 “Action Week”, per il potenziamento dei controlli ai treni trasportanti merci pericolose. 134 le verifiche effettuate su circa 835 carri ferroviari, italiani e stranieri e 45 irregolarità riscontrate

In campo internazionale è proseguita l’attività di cooperazione con l’Associazione europea di polizie ferroviarie e dei trasporti Railpol, allo scopo di rafforzare la collaborazione tra i Paesi membri attraverso il reciproco scambio di informazioni, la definizione di comuni strategie operative e la programmazione di azioni di controllo congiunte.

Sono, inoltre. continuati i servizi di vigilanza nelle stazioni di confine e sui treni viaggiatori transfrontalieri allo scopo di prevenire attività illecite a carattere transnazionale, con specifico riferimento all’immigrazione clandestina. In particolare, le attività, svolte in forma congiunta con le Polizie austriaca e tedesca lungo le fasce confinarie di Brennero e Tarvisio, hanno permesso di controllare 11.373 stranieri, di cui 296 rintracciati in posizione irregolare.

Costante, infine, l’attività di educazione alla sicurezza ferroviaria nell’ambito della campagna ”Train… to be cool” - realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito e con il supporto scientifico della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università di Roma “Sapienza” – con oltre 88.000 studenti raggiunti nel corso dell’anno.

Fonte: https://www.interno.gov.it/it/notizie/attivita-e-risultati-operativi-polizia-ferroviaria-nel-2023-aumentano-i-controlli

Foto: https://www.interno.gov.it/it/notizie/attivita-e-risultati-operativi-polizia-ferroviaria-nel-2023-aumentano-i-controlli

Commenti offerti da CComment