Eventi

DEDALOMULTIMEDIA

Martedì, 27 Febbraio 2024

 1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 27 FEBBRAIO 7 MARZO

Banner Dedalo 1000X200


 

Giovedì 15 febbraio alle ore 21 al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta per  la stagione  “Dialoghi Giorgio Colangeli e Mariano Rigillo presentano “I due Papi”I due papi

Benedetto XVI, il Papa più tradizionalista, ha sorpreso il mondo con la sua rinuncia al titolo papale, consegnando la cattedra di Pietro al cardinale argentino Francesco, noto per la sua radicalità ed empatia. Il testo teatrale di Anthony McCarten, autore premio Oscar, intitolato "I due Papi" e tradotto da Edoardo Erba, offre uno sguardo affascinante su questo avvenimento. La rappresentazione, diretta da Giancarlo Nicoletti e interpretata dai talentuosi Giorgio Colangeli e Mariano Rigillo nei ruoli di Papa Ratzinger e Papa Bergoglio, esplora i giorni frenetici dalla rinuncia di Benedetto all'elezione di Francesco.

Lo spettacolo, una delle pellicole più amate di Netflix, amalgama documento storico, humour e dramma, evidenziando non solo la transizione papale, ma anche le "vite parallele" di due uomini diversi accomunati dallo stesso destino. La trama sottolinea la nascita di un'amicizia inaspettata tra le due personalità straordinarie, ponendo al centro una domanda senza tempo: seguire le regole o la propria coscienza durante una crisi?

Il regista Giancarlo Nicoletti sottolinea che "I due Papi" riflette su questioni universali riguardanti il potere, la responsabilità, il rapporto tra l'uomo e Dio, l'etica e i dilemmi della contemporaneità. L'opera si distingue per la sua capacità di affrontare i dubbi e le difficoltà della vita umana in modo trasversale, suscitando interesse e apprezzamento indipendentemente dalle convinzioni personali degli spettatori.

La scenografia imponente di Alessandro Chiti, che ricrea luoghi iconici come i giardini di Castel Gandolfo, la terrazza di San Pietro e la Cappella Sistina, contribuisce a enfatizzare la grandezza e la piccolezza dell'essere umano. La stagione teatrale "Dialoghi. Un palcoscenico eclettico" propone uno spettacolo coinvolgente che trasmette al pubblico le sfumature complesse e universalmente riconoscibili della condizione umana.

Commenti offerti da CComment