Eventi

DEDALOMULTIMEDIA

Martedì, 27 Febbraio 2024

 1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 27 FEBBRAIO 7 MARZO

Banner Dedalo 1000X200


 

Il 26 Novembre 2023 è andato in scena, a Barrafranca lo spettacolo “Miuzzu Il Brigante Filosofo”: una pièce teatrale interamente Gaetano Ingala Miuzzu con i fiori foto Andrea Mercantiispirata a una delle figure più controverse del recente passato locale, quella del noto brigante Giuseppe Salamone.

La vicenda narrata si svolge nell’entroterra siciliano tra la fine dellOttocento e gli inizi del Novecento. Una serie di eventi negativi, quali la fidanzata insidiata, l'ingiusta detenzione e l'impossibilità di rivedere la madre, portano Giuseppe Salamone detto “Miuzzu” a diventare brigante.

Miuzzu in carcere trascorre il suo tempo studiando, legge libri di poeti e scrittori che lo porteranno a difendersi nelle aule dei tribunali citando frasi filosofiche da lui stesso elaborate: vita sentimentale, latitanza, libertà e rinascita come filosofo, creano una figura tra le più paradossali della storia del brigantaggio.

La storia è proposta nel genere “Tragironico”, un miscela di risate, ironia, dramma, tragedia e comicità.

Il testo è stato scritto da Gaetano Ingala (nella foto  nei panni di Miuzzu) e dallo scrittore Prof. Filippo Salvaggio: un lavoro durato 5 anni di ricerca, costruito attraverso fonti letterarie e testimonianze dirette con musiche e brani inediti, composti da Filippo Salvaggio, eseguiti dal chitarrista Francesco Paternò e con l’elaborazione del suono di Giuseppe Crapanzano. L’Allestimento scenico è dello Scenografo e Architetto Elio Ingala, trucco e acconciature di Flavia Strazzanti.

 

Commenti offerti da CComment