Cultura e Arte

DEDALOMULTIMEDIA

Giovedì, 11 Agosto 2022

 

dunarea banner 2021

 

La Galleria d'Arte Moderna di Palermo è, oggi, una delle istituzioni culturali più moderne e vitali della città di Palermo.gam palermo

Il Museo, intitolato a Empedocle Restivo (promotore della sua costituzione), è nato il 24 maggio 1910 nel Ridotto del Teatro Politeama, con lo scopo di dare voce alle testimonianze del grande fermento culturale di quei tempi: la belle époque.

Ad accogliere gli spazi del GAM, dal 2006, è il Complesso monumentale di Sant’Anna, sede più adeguata alle nuove esigenze del museo, sia a livello strutturale che di servizi al pubblico.

Il Museo ospita 214 opere, 176 dipinti e 38 sculture, suddivise in quattordici sezioni tematiche e monografiche che illustrano il percorso delle arti figurative in Italia tra Otto e Novecento, a testimonianza del ruolo che pittori e scultori di rilievo nazionale hanno assunto nelle vicende della Palermo modernista.

Al suo interno è possibile ammirare le opere di Giuseppe Sciuti, grandi tele di formato monumentale, i paesaggi di Francesco Lojacono, Antonio Leto e il suo naturalismo, i rimandi Art nouveau di Ettore De Maria Bergler, il gusto scintillante e luministico di Giovanni Boldini, oltre che autori cardine del Novecento, tra i quali Massimo Campigli, Felice Casorati, Mario Sironi, Renato Guttuso, Franz von Stuck.

Oltre alle opere esposte, tuttavia, il GAM custodisce, nei propri depositi, altrettante opere di rilievo, non esposte principalmente per motivi di spazio, rese e studiate anche attraverso esposizioni dedicate.

Una pietra miliare dell'arte e della cultura palermitane, che stuzzica l'interesse di appassionati e non e che vale la pena visitare.

Fonte: Galleria d'Arte Moderna Palermo – www.gampalermo.it 

Photo credit: www.gampalermo.it 

Commenti offerti da CComment