Beni Culturali

DEDALOMULTIMEDIA

Lunedì, 05 Dicembre 2022

1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 6 15 DICEMBRE 

L'antico abbeveratoio borbonico di Corleone, sito in Via Matteotti, nella Borgata della Ficuzza, verrà recuperato e valorizzato, insieme all'area adiacente. I lavori di riqualificazione sono stati aggiudicati dall'Impresa Amato Costruzioni Srl, con sede ad Alcamo.Abbeveratoio borbonico Ficuzza

Il progetto definitivo che è stato redatto dall'Arch. Filippo Diana, ha un quadro economico pari a € 199.987,87, propone il recupero ed il risanamento conservativo dell'abbeveratoio borbonico e dell'area circostante. Inoltre, sarà rimosso l'asfalto e sostituito con acciottolato caratterizzato da disegni geometrici e verrà realizzato un nuovo impianto di illuminazione in modo che risalti le bellezze del manufatto.

Obiettivo dell'amministrazione comunale è quello di rendere l'abbeveratoio un ulteriore elemento di attrazione turistica, per la creazione di itinerari rappresentativi dell'antica vita urbanistica nel territorio di Ficuzza.

L'importo è stato finanziato totalmente in adesione al Bando Pubblico Misura 19.2, Sottomisura 7.6, del PSR Sicilia 2014-2020 Gal Terre Normanne. Tale misura ha come obiettivi quello di innalzare l'attrattività delle aree rurali, intervenendo su una maggiore e migliore fruibilità dei vari elementi del patrimonio rurale, attraverso la loro tutela e riqualificazione, ed è in questa logica che l'intervento di riqualificazione e recupero proposto è stato strutturato e progettato. Il progetto esecutivo è stato redatto dall'arch. Claudia Scalia, RUP l'arch. Enrico Gulotta.

Commenti offerti da CComment