Sport
DEDALOMULTIMEDIA
12-12-18

Spettacolare partita oggi allo Stadio Gaeta, con l'Enna che vince in rimonta sul Megara Augusta con il risultato finale di 3-2.

Partita subito in salita per l'undici di Nicola Cosimano, sotto nel punteggio dopo 2' grazie alla rete del numero sette augustano Carbonaro. La reazione dei gialloverdi è arrivata al quarto d'ora. Due le traverse colpite: al 17' con Diop (su conclusione da pochi metri), al 23' con un tiro-cross di Liuzzo. Alla mezzora Torcivia ha l'occasione del pari, ma l'estremo difensore del Megara Augusta Fagone è reattivo e respinge la conclusione ravvicinata dell'attaccante ennese. Il Megara Augusta è però pericoloso in contropiede mettendo seriamente in difficoltà la linea difensiva ennese. All'ultimo minuto della prima frazione di gioco gli ospiti fanno 0-2, a segno ancora Carbonaro che si ritrova nuovamente libero in area e non lascia scampo all'incolpevole Fazzi. enna calcio caputa

A suonare la carica per l'Enna ci pensa al 12' del secondo tempo Caputa che accorcia le distanze. Al 16' bellissima azione dell'Enna: Torcivia riceve palla da Diop e conclude in diagonale realizzando un bellissimo gol che vale il pareggio. Il match si decide alla mezzora quando Caputa viene atterrato in area e il direttore di gara decreta il calcio di rigore che lo stesso Caputa realizza. Nel finale ospiti vicini al pareggio con Carbonaro, ma Fazzi salva la vittoria (la decima consecutiva in campionato) con una grande parata.

Negli altri incontri della tredicesima giornata del campionato di Promozione, importante vittoria del Ragusa a Modica (0-1), il Caltagirone vince di misura sull'Atletico Scicli (1-0), Barrese battuta 2-0 sul campo del Frigintini.

Enna al comando della classifica con 34 punti, il Ragusa (con una partita in meno) è a 31. A seguire Real Siracusa (26) e Caltagirone (22).