La salute in un click
DEDALOMULTIMEDIA
31-05-20

dunarea de jos 2020

 

Il Coronavirus è arrivato inaspettatamente nelle nostre vite e ha cambiato in maniera radicale le nostre abitudini stressquotidiane, le nostre relazioni sociali e le nostre prospettive sul futuro. Non è facile convivere con un cambiamento così drastico, improvviso e non dipendente dalla nostra volontà. Tutto questo ha messo sottosopra le emozioni di molti di noi, che hanno cominciato a soffrire di ansia, insonnia e attacchi di panico. Niente di cui preoccuparsi perché paura, ansia e angoscia, sono delle emozioni naturali che si attivano in maniera fisiologica e sono le nostre armi di sopravvivenza da sempre. È importante, però, non farsi travolgere da queste emozioni, ma imparare a controllarle per vivere meglio questa condizione di incertezza e di instabilità.

La paura di ammalarsi, l’angoscia di poter perdere i propri cari, l’ansia del futuro e di quello che accadrà, il senso di immobilità che è calato sulle nostre vite, possono mettere a dura prova il nostro equilibrio interiore e la nostra serenità mentale. Pur tuttavia, queste emozioni non devono far crederci che siamo deboli e inadeguati ad affrontare tutto quello che sta accadendo. Le emozioni, al contrario, possono renderci persone empatiche, sagge, consapevoli, migliori.

L’unica cosa da fare in questo caso è imparare a gestire le proprie emozioni per vivere con più serenità e riprendere pieno controllo di sé e della propria vita.

Il proliferare delle preoccupazioni è dovuto anche all’inadeguatezza delle informazioni: spesso sono l’incertezza, la contraddittorietà e i titoli clamorosi di quello che ascoltiamo o leggiamo che contribuiscono al permanere dell’ansia.

Ecco, quindi, 10 consigli pratici per gestire gli stati di stress da coronavirus:

  1. Evita l’informazione ossessiva. Scegli di informarti una, due volte al giorno solo tramite canali ufficiali che riportino sistematicamente dati e non opinioni.

  2. Condividi le tue emozioni e preoccupazioni. In questo momento storico è normale provare paura o agitazione, parlane con le persone che ti fanno stare bene, con gli amici e gli affetti più cari.

  3. Mantieni una continuità, se possibile e nel rispetto delle regole suggerite, con le tue routine e abitudini.

  4. Investi del tempo su nuovi progetti e attività o riprendi quelle attività alle quali non hai potuto dedicarti prima per mancanza di tempo.

  5. Ritagliati un tuo spazio personale, intimo, per pensare, leggere un libro, ascoltare della musica, trovare nuovi hobby.

  6. Consulta le risorse rese disponibili dal Governo (attraverso il sito Solidarietà Digitale) per frequentare visite virtuali dei musei, festival, videoteche, spettacoli e per leggere gratuitamente un giornale o un libro.

  7. Rispetta il più possibile la regolarità del ciclo sonno-veglia.

  8. Scegli un’alimentazione sana e dedica del tempo alla cura del tuo corpo, praticando, ad esempio, attività fisica ed esercizi di rilassamento.

  9. Scegli delle tisane o degli integratori alimentari naturali che ti aiutino a rilassarti, chiedi informazioni al tuo farmacista in merito.

  10. Nel caso in cui ti senti sopraffatto da ansia e paura contatta un professionista. Rivolgiti al servizio psicologico attivato nella tua citta, nella tua provincia o a quello messo a disposizione dal Ministero della Salute.

TESTATA FARMACIA SANTANNA 3

via dell'Unità d'Italia n. 13 - Enna Bassa

telefono 0935/29441

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

whatsapp: 334/6257926