CulturArt
DEDALOMULTIMEDIA
03-04-20

 

Il corso di Architettura alla Kore attualmente si basa sul corso di laurea di modello europeo in collaborazione con l'U.P.C., bauhous koreUniversitat Politecnica de Catalunya di Barcellona e offre, sulla base della frequenza di semestri in Italia e Spagna, la possibilità del conseguimento del doppio titolo di laurea UPC/UKE, inoltre, dopo i relativi esami di Stato, consente di esercitare la professione di Architetto e ingegnere edile per chi voglia lavorare nel vastissimo settore dell’architettura, che va dalla progettazione delle grandi opere infrastrutturali, alla pianificazione di sistemi urbani, fino al disegno degli ambienti interni e degli oggetti di uso comune. Ed è proprio da questo ultimo scopo che nasce la mia idea di Architetto da sempre innamorato della bellezza, cioè se la bellezza salverà il mondo noi dobbiamo salvare la bellezza. Pertanto Il nuovo corso di Architettura che propongo all’universita’ di Enna dovra’ raccogliere il meglio delle esperienze formative siciliane e non, ed offre pertanto vaste opportunità di apprendimento e di valutazione nelle grandi arti applicate come architettura scultura e pittura insieme come era una volta oltre al ripristino delle arti artigianali sull’esempio del mitico Bauhaus diventando l’unica universita’ privata nel mondo con questa grandiosa finalita’. L’Università di Enna dovrà dedicare una nuova particolare attenzione alla formazione degli architetti formandoli ad alti livelli come dei veri artisti completi che oggi purtroppo non esistono piu’, dando ampio spazio alle attività pratiche e di laboratorio in un ambiente significativamente impegnato nello sviluppo del territorio siciliano.

PROPOSTA :

Formazione Baseschema

L'eredità permanente che ci ha lasciato la scuola del bauhaus e che anche attualmente influenza l'insegnamento, soprattutto dell'industrial design, sono le innovazioni apportate nella didattica[.

La mia idea quindi è quella di riunificare arte, artigianato e tecnologia. Si può dire che presso il Bauhaus abbiamo assistito a suo tempo alla nascita del design intesa come "unione di tecnica ed arte".

I nuovi laboratori quindi della Kore dovranno essere diretti da un artista e da un maestro artigiano. Un'altra innovazione importante deve essere il moderno corso di basic design, diventato uno dei corsi fondamentali della maggior parte delle scuole di architettura e industrial design del mondo.

La storia dell’architettura in tal senso è fondamentale come materia perché tutto dovrà essere disegnato e creato partendo da uno studio con un riferimento culturale al passato per poter progettare il futuro.

La scuola deve essere focalizzata principalmente sull'architettura, progettando nuovi modelli abitativi adeguati alle esigenze ed ai materiali del XXI secolo ed ai contesti geografici e culturali in cui si progetta.

Il corso propedeutico, della durata un anno, sarà obbligatorio per preparare gli allievi a sviluppare una nuova attitudine nei confronti della percezione e dell'espressione artistica.

Un corso si potrà strutturare in diverse lezioni sui materiali (seguendo un piano preciso: vetro, legno, metallo) e sui principi fondamentali della costruzione, visite in fabbriche ed esercitazioni pratiche tese alla realizzazione pratica di piccoli oggetti.

Altre lezioni saranno sulla composizione nello spazio con delle lezioni di disegno a mano libera, per migliorare le capacità degli studenti e stimolare la creatività prima che si accingeranno allo studio dell'architettura.

Bisogna inoltre introdurre un nuovo "insegnamento formale figurativo" che consiste nello studio delle proporzioni, delle immagini riflesse, delle forme e colori primari, basato sull'analisi dei dipinti dei grandi maestri del passato e sullo studio dei colori in quattro gruppi: sistemi di colore e sequenze, corrispondenza di colore e forma, relazione fra colori, colori e spazio e quindi condurre degli adeguati corsi di pittura.

La formazione base si deve arricchire anche con il corso di lezioni sul tema " L'uomo vituviano regola di tutte le cose" con lo studio del nudo :

· l'essere corporeo, ovvero teoria delle proporzioni e del movimento; · l'essere dotato di psiche, ovvero lo studio della psicologia; · l'essere dotato di intelletto, ovvero lo studio della filosofia e della storia dello spirito.

I futuri architetti nei laboratori artigianali dovranno essere formati solo da maestri-artigiani.

Per ogni laboratorio sarò previsto un direttore, un insegnante tecnico-pratico, studenti e collaboratori.

Gli studenti piu’ meritevoli avranno borse di studio per finanziare autonomamente i propri studi potendo partecipare al guadagno dei diritti d'autore e delle vendite degli oggetti prodotti dentro la Kore.

Il laboratorio per l'arredamento e le rifiniture interne deve essere subordinato alla sezione di design in architettura, integrato dalla fotografia e lo studio dell'arte libera.

· Laboratorio della decorazione murale e su vetrovan de velde

Tale laboratorio si occupera’ della verniciatura dei prodotti del laboratorio del mobile e delle opere del laboratorio di scultura, di progetti cromatici per edifici, di produzioni creative libere come i murales ed i trompe l’oeil. La progettazione e produzione degli oggetti sara’ collettiva ed il punto di arrivo della ricerca formale compiuta in questo laboratorio di composizione sara’ l'estrema funzionalità dei prodotti uniti all'arte.

Laboratorio di scultura in legno e in pietra sara’ costituito da un insegnamento formale e tecnico. Il laboratorio sarà costituito da sculture che verranno realizzate in gesso , argilla, legno e lapidi e successivamente verranno costituite apposite mostre aperte al pubblico che avranno un altissima risonanza per la Kore e quindi per la citta’ di Enna in termini di ricaduta turistica e di promozione culturale del territorio.

Arch Fabrizio Vella