Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
12-12-18

 

Il Panathlon Club di Enna con la determinante collaborazione del comitato provinciale Coni per il secondo anno conosciamo i nostri campioniorganizzano la seconda edizione di “Conosciamo i Nostri Campioni” in una entusiasmante cornice di pubblico che ha assiepato il Teatro Garibaldi. La manifestazione è stata divisa in due parti. Nella prima la consegna di Onorificenze Coni assegnate per anzianità si servizio nelle varie federazioni e consegnate dal presidente del comitato di Enna, Angelo Sberna il cui delegato provinciale è Angelo Sberna a tecnici, atleti e dirigenti, mentre nella seconda parte sono stati assegnati i premi Panathlon presieduto da Nanni Di Mario. Presenti anche il vice presidente del Coni Sicilia e dirigente nazionale della LND Sandro Morgana e del Comitato Sicilia della Federpallamano Sandro Pagaria. Nel corso della serata il pubblico ha avuto il piacere di conoscere storie come quella del giovane ennese Edoardo Bognanni giocatore dell'Amatori Catania di Rugby in A1 a cui è stato assegnato il premio Vito Cardaci e consegnato dai figli Livio e Dario. Le onorificenze Coni invece al tecnico di Pallamano Salvo Cardaci di Atletica Leggera. Due gli atleti premiati con la medaglia di Bronzo Coni, Luigi e Filippo Randazzo rispettivamente atleta della nazionale di Pallavolo e campione italiano assoluto di Salto in Lungo tesserato con le Fiamme Gialle. Sempre per le medaglie di Bronzo riservate ai dirigenti, premiati Giovanni Civello dirigente della disciplina del tiro con l'Arco, Giovanni Primavera per il calcio e Pietro Spagnolo per la federazione Cronometristi. Medaglia di Bronzo invece al dirigente della Pallamano Haenna Luigi Savoca. Per quanto riguarda invece i premi Panathlon assegnati al giovane atleta di Taekwondo il dodicenne Angelo Mangione per avere vinto il trofeo nazionale Coni, il Judoka Loris Stella vincitore della medaglia d'oro ai Giochi delle Isole, all'arbitro di calcio Daniele Rutella primo arbitro ennese ad arbitrare tra i professionisti, Alex Richiusa e Rita Quattrocchi campioni italiani a coppie di Danza Sportiva Paralimpica, Graziano Pecoraro campione italiano di Nuoto Paralimpico, Antony Coppola e Maria Grazia Patti campioni italiani Master di Danza Sportiva. A Igor Catalano invece un riconoscimento per essere stato il primo corsista disabile ad avere conseguito il brevetto di istruttore di Nuoto e Salvamento.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Enna - Anziani dell’Amicizia: dal biliardo ad un programma ricco di eventi

Enna - Anziani dell’Amicizia: dal biliardo ad un programma ricco di eventi

Esiste ad Enna Bassa, in c.da ferrante, una realtà aggregativa molto interessante: stiamo parlando del Centro Anziani dell’Amicizia. Come ogni...

Enna – Comitato Lakers Pergusa: No alla istallazione del chiosco

  Enna – Comitato Lakers Pergusa: No alla istallazione del chiosco

Il Comitato Lakers Pergusa ha avviato una petizione popolare per protestare contro la realizzazione di un chioscho nello spazio adiacente...

Roma - Cancellieri (M5S): il Governo assicuri la stabilizzazione dei precari per i Comuni in dissesto

 Roma - Cancellieri (M5S): il Governo assicuri la stabilizzazione dei precari per i Comuni in dissesto

  “Una deroga del Governo centrale assicuri la stabilizzazione dei precari e le assunzioni di tecnici esperti e ragionieri nella pianta...

Leonforte (EN) – La Rsa Rosa Villa Maria premiata per la qualità dell'assistenza

Leonforte (EN) – La Rsa Rosa Villa Maria premiata per la qualità dell'assistenza

Sono 153 le Residenze Sanitarie Assistenziali, meglio conosciute come RSA, premiate lo scorso 13 novembre da Onda - Osservatorio nazionale...