Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
17-11-18

 

Confcommercio, CNA, Confartigianato, Confesercenti, Fiva Confcommercio e Anva Confesercenti hanno sottoscritto un accordo sindacale sulle azioni da piazzarmerinaintraprendere a tutela delle imprese piazzesi che hanno sede nel centro storico e che sono interessate dai provvedimenti che hanno stravolto il piano del traffico in Piazza Garibaldi e nella via Garibaldi.

Le sigle sindacali hanno immediatamente indetto lo stato di agitazione permanente, manifestando tutta la loro contrarietà all’improvvida decisione dell’Amministrazione Cammarata di prorogare i divieti e le limitazioni in piazza Garibaldi e la chiusura totale della via Garibaldi senza sentire l’esigenza di concordare le azioni con i rappresentanti della categoria.

Prima di pianificare iniziative e forme di protesta, i rappresentanti sindacali hanno inviato una richiesta di incontro al Sindaco Cammarata, al fine di trovare una concordata soluzione alla problematica legata alla regolazione del traffico nel centro storico.

Dall’esito dell’incontro con il Primo Cittadino dipenderanno le azioni future delle sei sigle sindacali che hanno sottoscritto un accordo con la convinta intenzione di stabilire e pianificare congiuntamente tutte le iniziative e le forme di protesta che si dovessero rendere necessarie.

Intanto, in questa prima fase, si apre la fase interlocutoria, con la speranza che il Sindaco Cammarata ascolti i suggerimenti e le proposte dei commercianti e ponga fine alle azioni d’imperio che hanno portato soltanto disagi e malumori tra gli imprenditori.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna