Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
18-08-19

dunarea 2019 2020

Sembra una vita fa ed invece sono solo passati 4 anni da quando nasceva l’aula remota della Facoltà di Medicina rumena Dunarea de Jos. dunarea1Questa mattina, presso l’aula magna dell’Università Kore, una grande festa per inaugurare l’anno accademico 2018/2019 alla presenza dell’Asp di Enna e delle massime cariche politiche tra cui, l’on. Roberto Lagalla, Assessore Regionale all’istruzione e alla formazione professionale che, in questa occasione, ha speso parole di encomio e di apertura nei confronti di questa realtà universitaria che non da segni di cedimento ma che anzi da prova anno dopo anno di continuare a crescere e a fornire sempre più servizi all’istruzione.

Ad aprire le danze il presidente della Kore, prof. Cataldo Salerno, che ha sottolineato come Enna “in 14 anni è stata in grado di dare vita a due importanti realtà universitarie (la Kore e la Dunarea De Jos, appunto) anche grazie a quei pochi che inizialmente ci credevano quando non ci avrebbe scommesso nessuno”. A dare dimostrazione della crescita della Dunarea in questi 4 anni l’intervento di Massimiliano Crisafulli, del Fondo Proserpina srl, il quale ha sottolineato la crescita esponenziale dell’ateneo rumeno ad Enna, sottolineando i grandi passi da gigante fatti in poco tempo come “la programmazione dei corsi anche in lingua inglese, la possibilità di usufruire di attrezzature all’avanguardia e il protocollo di intesa con l’Asp ennese che consente agli studenti della Dunarea di effettuare il proprio tirocinio presso il nosocomio Umberto I”. A chiudere il cerchio l’intervento dell’On. Lagalla: “ho incrociato più volte la vicenda della Dunarea De Jos e oggi sono qui perché credo sia giusto e doveroso fare un ragionamento oggettivo e non pregiudiziale. Oggi - ha proseguito l’On. Lagalla - a differenza di quattro anni fa, riconosciamo alla Dunarea De Jos di rientrare pienamente nelle norme e nelle regole che stanno alla base del sistema universitario italiano”.

Manuela Acqua

 

dunarea2dunarea3

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – L'acqua non c'è: protestano gli abitanti delle contrade di Pergusa

 Enna – L'acqua non c'è: protestano gli abitanti delle contrade di Pergusa

  Un problema si rinnova ogni estate e anche in inverno si registrano molti diagi. Stiamo parlando degli abitanti delle contrade...

Valguarnera (En) - Danneggiano interno di una scuola: denunciati cinque minorenni

Valguarnera (En) - Danneggiano interno di una scuola: denunciati cinque minorenni

I militari della Stazione Carabinieri di Valguarnera, a conclusione di attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura...

Palermo - Teatro Massimo: la Consulta delle Culture plaude alla riconferma di Francesco Giambrone come Sovrintendente

Palermo - Teatro Massimo: la Consulta delle Culture plaude alla riconferma di Francesco Giambrone come Sovrintendente

La Consulta delle Culture di Palermo esprime il suo compiacimento per la riconferma di Francesco Giambrone come Sovrintendente del Teatro...

Palermo – Informagiovani: 2329 funzionari. Online il maxi concorso per laureati

 Palermo – Informagiovani: 2329 funzionari. Online il maxi concorso per laureati

  E’ stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale il bando del maxi concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 2.329...