Ultime

DEDALOMULTIMEDIA

Lunedì, 05 Dicembre 2022

1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 6 15 DICEMBRE 

Il ruolo dei lavoratori e del sindacato nei processi di transizione ecologica: è il fulcro di un progetto al quale la Cgil siciliana lavorerà nei prossimi mesi realizzando analisi di contesto a livello generale e territoriale e costruendo percorsi partecipati di elaborazione e formazione finalizzati a un governo della transizione ecologica che produca buona occupazione e sviluppo. Il progetto “Social green deal”  sarà presentato domani 29 settembre nel corso di un dibattito che si terrà dalle 9 alle 13cgil progetto.30 presso l’hotel Saracen di Palermo (Isola delle Femmine) e che sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Cgil Sicilia. L’iniziativa si concluderà con l’intervento della vice segretaria  generale della Cgil nazionale, Gianna Fracassi e del segretario generale della Cgil Sicilia Alfio Mannino che saranno intervistati sul palco dal giornalista Manlio Viola.“Il dialogo sociale- dice Stefania Radici, responsabile del progetto- è la strada affinché i processi di transizione ecologica non si traducano in nuove disuguaglianze sociali  e territoriali e abbiano ricadute positive sul complesso del mondo del lavoro e per le comunità locali. Riteniamo a tale scopo fondamentale- aggiunge – il rafforzamento del ruolo delle relazioni sindacali e in tal senso puntiamo a disegnare percorsi di formazione affinché i rappresentanti sindacali siano consapevoli delle risorse a loro disposizione e  di come utilizzarle”. Nel corso del progetto saranno realizzati vari report e istituito un osservatorio. Il dibattito dal titolo “La transizione ecologica in aree da rigenerare: sfide e opportunità per le comunità locali” sarà introdotto e coordinato dalla segretaria regionale Cgil Gabriella  Messina. In programma gli interventi di ricercatori, esperti, delegati e rappresentanti sindacali.

Commenti offerti da CComment