Un uomo indiano di 22 anni è morto dopo essere stato morso da un serpente dopo avere partecipato al funerale del fratello, decedutoserpente per lo stesso motivo.

Govind Mishra si era recato nella regione del Bihar con il familiare Chandrashekar Pandey per piangere la scomparsa del fratello Arvind, 38 anni, padre di tre figli.

Mentre si trovavano nel villaggio di Bhawanipur, anche Goving e Chandrashekar sono stati morsi da un serpente, con il primo che non ce l’ha fatta, mentre il secondo è riuscito a sopravvivere perché è stato portato immediatamente in ospedale, giudicato fuori pericolo dai medici.

In India, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ogni anno ci sono stati 5 milioni di morsi e tra 81mila e 138mila sono fatali.