Ultime

DEDALOMULTIMEDIA

Giovedì, 11 Agosto 2022

 

dunarea banner 2021

 

Allarme carceri, aggressioni, risse e perfino suicidi. L’ennesima aggressione si è consumata nel carcere di Favignana. car

La denuncia arriva da Domenico Del Grosso segretario regionale Cnpp che racconta con queste parole l’accaduto: “Aggressione ai danni di un assistente capo coordinatore di 50 anni, in servizio nel carcere di Favignana, nella seconda sezione Nord. Per futili motivi l’agente penitenziario è stato aggredito da un detenuto che ha anche tentato di strappargli le chiavi del reparto. Il detenuto ha approfittato dell’apertura della cella, per il ritiro della spazzatura, per intimare all’agente la consegna delle chiavi, né è nata una colluttazione dove l’assistente capo ha ricevuto calci e pugni in faccia, ma anche se ferito è riuscito ad custodire le chiavi”.

“Continuiamo a denunciare questi episodi preoccupati in continuo aumento – aggiunge il sindacalista – Chiediamo altresì il trasferimento immediato in altra sede Sperando in futuro di non dover raccontare qualcosa di più grave. Massima solidarietà al collega di pronta guarigione”.

Commenti offerti da CComment