Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
07-05-21

La Confartigianato Imprese Enna ha richiesto un urgente incontro a tutti i Sindaci del territorio ennese in merito allo sfruttamento del suolo pubblico per tutte le attività di ristorazione e affini che, dalla nuove misure previste, potrebbero – in zona gialla – tornare ad accogliere i propri commensali anche di sera potenziando e sfruttando gli ambienti esterni.

L'incontro richiesto, finalizzato a snellire l'iter burocratico per l'ottenimento dell'autorizzazione del suolo pubblico, si auspica in tempiconfartigianato imprese enna brevissimi, onde evitare che, al momento delle riaperture, come spesso accade, ci si ritrovi a dover fare i conti con incombenze difficili da gestire sul piano operativo.

Il Presidente dell’Associazione, Peter Barreca sul punto afferma: “Abbiamo richiesto alle Amministrazioni uno snellimento delle procedure da seguire, sì da agevolare e facilitare in tempi brevi l’autorizzazione all’occupazione degli spazi esterni ai locali delle attività operanti nel settore della ristorazione. È stato altresì chiesto di voler predisporre agevolazioni di natura economica relativamente al tributo, atte a non ulteriormente gravare sulle finanze già pregiudicate delle Imprese operanti nel settore”.

La Confartigianato Imprese Enna ribadisce la propria posizione, quindi, sottolineando che è necessario agevolare la ripartenza di tali attività, le quali da mesi attendevano un allentamento delle misure per provare, quantomeno, a lenire il proprio stato di perdurante sofferenza. Ora che il Governo potrebbe compiere il tanto anelato “passo in avanti” verso un ritorno alla normalità, le realtà locali non devono in alcun modo tergiversare, ma giocare d’anticipo. Lo devono ai propri Imprenditori che prima di tutto sono cittadini e contribuenti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Roma - Il ministro per il Sud Mara Carfagna ha incontrato la delegazione delle Zone Franche Montane di Sicilia

Roma - Il ministro per il Sud Mara Carfagna ha incontrato la delegazione delle Zone Franche Montane di Sicilia

Ben 110 amministratori dei 133 comuni che rappresentano le Terre alte di Sicilia, coordinati dall'Associazione Zone Franche Montane di Sicilia hanno...

Enna – 6 Milioni per tre interventi nell’Area Industriale del Dittaino

Enna – 6 Milioni per tre interventi nell’Area Industriale del Dittaino

  Sei milioni di euro per tre importanti interventi infrastrutturali nel solo agglomerato industriale di Dittaino, a Enna, programmati dalla Regione...

Palermo – Covid Sicilia (6 maggio 2021): 1202 positivi, 24 deceduti, -3 terapie intensive

Palermo – Covid Sicilia (6 maggio 2021): 1202 positivi, 24 deceduti, -3 terapie intensive

1202 i nuovi positivi al covid nella giornata odierna, che porta la Sicilia al terzo posto per numero di contagi giornalieri....

Enna - Covid: 25 positivi, 26 in quarantena

Enna - Covid: 25 positivi, 26 in quarantena

Il COC del Comune di Enna comunica la situazione relativa alla Città di Enna come di seguito specificato: soggetti positivi: 25 soggetti...