Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
12-04-21

La prima giornata di vaccinazioni anti-Covid nelle 300 parrocchie che in Sicilia hanno aderito all’iniziativa si è conclusa con laparrocchie partecipazione di 4049 anziani della fascia dai 69 ai 79 anni. Nel giorno prefestivo in provincia di Enna sono state vaccinate 531 persone (0,31% in rapporto alla popolazione), a Trapani 570 (0,13%), a Catania 829 (0,07%), a Palermo 950 (0,07%), a Messina 428 (0,06%), a Siracusa 275 (0,06%), a Ragusa 216 80,06%) e ad Agrigento 250 (0,05%).

L' iniziativa è stata compiuta in base al protocollo d'intesa siglato tra il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, e la Conferenza episcopale siciliana e che prevede l'utilizzo dei locali delle parrocchie siciliane come "punto vaccinale di popolazione".

Il presidente della Conferenza episcopale siciliana, monsignor Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania, ha subito benevolmente accolto l’iniziativa perché sostiene “capiamo che in questo clima di pesantezza, ormai di stanchezza in cui tutti versiamo, il vaccino sembra una delle vie di uscita più importanti. Per noi significa agevolare, essere alleati della popolazione, della scienza, dello Stato, per cercare in tutti i modi di alleviare la condizione che tutti noi stiamo attraversando. L’ho paragonato ad un abbraccio. La Pasqua è un grande abbraccio di amore e di vita e allora se anche attraverso questo gesto, tendenzialmente, vogliamo abbracciare i corpi, simbolicamente attraverso questa apertura materna delle nostre parrocchie, vorremmo tendere questo grande abbraccio di pace di gioia e di vita, proprio nel momento della Pasqua.”  “Un’occasione di prossimità e solidarietà verso le persone più fragili, nella tradizione della Chiesa che, al seguito di Gesù, medico dei corpi e delle anime, vuole essere una comunità che promuove la salute delle persone”.

La giornata di vaccinazione straordinaria presso le parrocchie secondo Musumeci ha “un enorme significato etico, oltre che pratico. Sin da quando il governo nazionale ha reso disponibili le prime dosi di vaccino per i siciliani, ogni nostro sforzo è stato rivolto a far sì che la campagna vaccinale potesse coinvolgere il maggior numero di persone. L’iniziativa nelle parrocchie alla vigilia della Pasqua, è l’ennesima tappa di un percorso che, se l’approvvigionamento proseguirà con regolarità, dovrà portare alla vaccinazione della popolazione dell’Isola nel più breve tempo possibile”.

 

Gaetano Mellia

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna - Covid: 68 positivi, 100 in quarantena

Enna - Covid: 68 positivi, 100 in quarantena

Il COC del Comune di Enna comunica la situazione relativa alla Città di Enna come di seguito specificato: soggetti positivi: 68 soggetti...

Palermo – Covid Sicilia (11 aprile 2021): 1120 positivi, +7 terapie intensive, vaccini complessivi 961199

Palermo – Covid Sicilia (11 aprile 2021): 1120 positivi, +7 terapie intensive, vaccini complessivi 961199

  Il dato dei ricoveri oggi per #Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 3 unità,...

Caltanissetta - Rigenerazione urbana, contributi ai Comuni sopra i 15 mila abitanti

Caltanissetta - Rigenerazione urbana, contributi ai Comuni sopra i 15 mila abitanti

"Fino al 4 giugno i Comuni sopra ai 15 mila abitanti, non capoluogo di provincia, ed i comuni capoluogo di...

Enna - Celebrato il 169° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato

Enna - Celebrato il 169° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato

Nella mattinata del 10 aprile 2021 è stato celebrato presso il Complesso "Boris Giuliano" di Enna Bassa il 169° Anniversario...