Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
25-11-20

“Il personale Seus 118 è da mesi in prima linea per combattere la pandemia e curare i siciliani, ma al momento è stato escluso da csaqualunque gratificazione: chiediamo alla Regione Siciliana che sia dato anche a loro il Bonus Covid, di cui al momento non c’è alcuna traccia per mancanza di fondi”. Lo dice Giuseppe Badagliacca del Csa-Cisal. “Ora che siamo nel pieno di una seconda ondata – continua Badagliacca – è necessario potenziare il sistema sanitario, assumere nuovo personale e valorizzare chi da mesi fa il proprio dovere senza risparmiarsi e su questo ci aspettiamo risposte chiare dalla politica regionale”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Palermo – Trasformare le strutture sanitarie in reparti Covid è stato un grave errore

Palermo –  Trasformare le strutture sanitarie in reparti Covid è stato un grave errore

La trasformazione dei reparti esistenti in reparti Covid è stato un errore strategico e sanitario: ne è convinto il vicepresidente...

Enna - Rocca di Cerere : Erogati aiuti finanziari per 3 mln di euro

Enna - Rocca di Cerere : Erogati aiuti finanziari per 3 mln di euro

Con la pubblicazione delle prime graduatorie del PAL Rocca di Cerere Geopark nell'ambito del PSR Sicilia e della programmazione LEADER...

Palermo – Marianna Caronia: “Assistenza psicologica venga assicurata dal sistema Sanitario”

Palermo – Marianna Caronia: “Assistenza psicologica venga assicurata dal sistema Sanitario”

Marianna Caronia ha dichiato: “ Accanto a iniziative di sensibilizzazione, informazione e di promozione culturale che affrontano le radici del...

Palermo - #CoronavirusSicilia (25 novembre 2020): 1317 positivi, 1149 guariti e ad Enna 170 positivi

Palermo - #CoronavirusSicilia (25 novembre 2020): 1317 positivi, 1149 guariti e ad Enna 170 positivi

Il dato dei ricoveri oggi per #Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede una flessione complessiva di 20 unità,...