Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
25-10-20

 

Il torneo di A2 preannuncia molto impegnativo e duro. Ma le condizioni per fare bene e raggiungere il azione di murotraguardo della salvezza ci sono tutte. Lo si è visto anche dopo la seconda sconfitta consecutiva la prima in casa per la Orlando Pallamano Haenna che sabato 17 ottobre si è arresa davanti al forte Noci con il punteggio di 23 – 30. Ma si sapeva già in partenza che il match contro i pugliesi allenati da Pasquale Maione fosse tutto in salita. Malgrado ciò per quasi tutto il primo tempo i giovanissimi atleti ennesi hanno dato filo da torcere ai più quotati avversari ed addirittura dopo essere andati sotto di 3 reti hanno avuto una grande reazione caratteriale recuperando e portandosi addirittura a più 5. Ma poi pian piano è venuta fuori la maggiore esperienza, tasso tecnico e “panchina lunga” dei pugliesi che hanno recuperato si sono riportati in vantaggio, hanno chiuso il primo tempo avanti di 5 reti e nella ripresa non hanno fatto altro che controllare la gara salendo sino ad un +10 ma poi però concedendo qualcosa ai gialloverdi. Per i padroni di casa il rammarico di avere sbagliato non poco in fase offensiva in determinati momenti della gara e che contro una squadra cinica come il Noci non ti puoi permettere. Ad ogni modo in casa della Orlando Pallamano Haenna si vede che il lavoro del settore giovanile da i suoi frutti. Con giocatori come i due giovani licatesi Daniele Munda, Alessandro Fiorio, e gli ennesi Daniel Serravalle, ma ancor di più i giovanissimi Moreno Caruso e Pisano il futuro non può che essere all’insegna dell’ottimismo. Se poi ci si mette anche la generosità di “senatori” come Danilo Guarasci e l’esperienza di altri come il portiere Giovanni Passarello allora l’obiettivo stagionale della salvezza è ampiamente alla portata degli ennesi. “Ci rimane il rammarico per non aver saputo gestire meglio alcuni momenti importanti della gara dove eravamo in vantaggio – commenta il tecnico ennese Luca Giummulè – ma tutto sommato i ragazzi hanno dato quello che potevano dare contro una squadra di questa caratura. Facciamo tesoro degli errori commessi, guardiamo avanti e pensiamo a preparare al meglio il prossimo impegno a Benevento”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Palermo – Sanità, Csa-Cisal Sicilia: “Bonus Covid anche per gli operatori Seus 118”

Palermo – Sanità, Csa-Cisal Sicilia: “Bonus Covid anche per gli operatori Seus 118”

“Il personale Seus 118 è da mesi in prima linea per combattere la pandemia e curare i siciliani, ma al...

Enna - Udc Maggio "Soddisfazione per visita sul territorio ennese dell' Assessore Pierobon"

Enna - Udc Maggio "Soddisfazione per visita sul territorio ennese dell' Assessore Pierobon"

   " Un sentito ringraziamento all' Assessore regionale ai Rifiuti, Acqua e Pubblica Utilità, Alberto Pierobon e al coordinatore politico regionale...

Enna – Coronavirus: nel capoluogo i contagi salgono a 28

Enna – Coronavirus: nel capoluogo i contagi salgono a 28

  Il COC del Comune di Enna comunica che il numero di soggetti contagiati residenti nel territorio comunale è oggi pari...

Palermo – #CoronavirusSicilia (24 ottobre 2020): in #Sicilia 15 ricoveri in più. Enna stabile con 7 contagi

Palermo – #CoronavirusSicilia (24 ottobre 2020): in #Sicilia 15 ricoveri in più. Enna stabile con 7 contagi

  Sono 15 i pazienti ricoverati oggi per #Coronavirus a fronte dei complessivi 886 soggetti positivi rilevati così come riportato dal...