Roadpol, il network Europeo delle Polizie Stradali, ha predisposto una settimana di mirati controlli agli autobus, ai camion ed ai mezzi po oggipesanti denominata "Truck and Bus".

Roadpol, che costituisce una vera e propria rete di cooperazione tra le Polizie Stradali Europee, è nata nel 1996 sotto l'egida dell'Unione Europea e vi aderiscono quasi tutti i paesi membri (con le sole eccezioni della Grecia e della Slovacchia).

L'Italia è rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell'Interno e ricopre la presidenza onoraria.

L'obiettivo è quello di ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali in adesione al Piano di Azione Europeo 2011- 2020, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto alle violazioni e campagne informative e di sensibilizzazione. Si tende ad elevare gli standard di sicurezza stradale implementando l'attività di prevenzione, di informazione e di controllo.

A tal riguardo, dal 12 al 18 ottobre 2020, verranno posti in essere una serie di controlli finalizzati soprattutto alle verifiche dei mezzi pesanti adibiti al trasporto merci, degli autobus e dei veicoli destinati al trasporto delle merci pericolose: stato psico-fisico dei conducenti, rispetto dei limiti di velocità e verifica del rispetto della normativa costituiranno, preliminarmente, l'oggetto dei controlli da parte degli operatori.

La Sezione Polizia Stradale di Enna ha predisposto un elevato numero di pattuglie, che verranno dislocate lungo l'autostrada A19 Palermo – Catania e le arterie statali e provinciali, per tutto il periodo interessato da questa importante campagna di prevenzione.