Ultime

DEDALOMULTIMEDIA

Lunedì, 05 Dicembre 2022

1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 6 15 DICEMBRE 

Dopo una raccolta di più di 40 firme è stato costituito il "Comitato di Quartiere di San Calogero", con l’obiettivo principale di portare a conoscenza la comunità e gli enti preposti delleComitato San Calogero problematiche che da decenni affliggono i residenti. La contrada un tempo rurale adesso si trova interamente inglobata all’interno del tessuto urbano della città di Enna, ma priva dei relativi servizi di prima necessità. L’intera zona non è servita da illuminazione pubblica, condotta idrica, conduttura gas, rete fognaria, fibra ottica per le telecomunicazioni, servizio di trasporto urbano, segnaletica stradale catarifrangente. Il manto stradale versa in condizioni disastrate e pericolose, le pendici risultano in alcune zone prive di reti di contenimento, la vegetazione invade costantemente la carreggiata, numerosi cani randagi stazionano lungo la strada. Il presidente Stefano Dell'Aera si augura che "da questo momento tale nuovo soggetto giuridico possa essere coinvolto attivamente e possa ufficialmente interloquire con gli enti gestori della contrada per poter portare un contributo alla migliore risoluzione dei problemi che solo noi residenti conosciamo approfonditamente e con i quali noi tutti conviviamo da troppo tempo. - ” Credo che ormai la situazione imponga un’urgenza di interventi non più rinviabili”- gli fa eco il vicepresidente del comitato Nino Giamblanco.

Commenti offerti da CComment