Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
08-08-20

dunarea de jos 2020

Presentato oggi, durante una riunione al Ministero della Salute l'inserimento del Laboratorio Sanità Pubblica di Enna Fascettonella rete nazionale dei laboratori di riferimento. Il Laboratorio di Enna,  diretto dalla dottoressa Maria Fascetto,  si occuperà dei controlli dei coloranti azoici, cancerogeni, sui capi di abbigliamento. Per il potenziamento di tale attività, ci sarà lo stanziamento di un fondo specifico da parte della Regione Siciliana. È un grande e ulteriore riconoscimento per l'ASP di Enna, a dimostrazione dell'alta professionalità del personale e dell'interesse della Direzione Aziendale per l'insieme delle attività sanitarie erogate a favore della salute della popolazione. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Palermo - Migliaia di forestali senza paga da 3 mesi per “motivi tecnici”

Palermo - Migliaia di forestali senza paga da 3 mesi per “motivi tecnici”

“Triste sorte dei forestali siciliani. La Regione beneficia del loro fondamentale servizio nella lotta agli incendi e al dissesto ambientale,...

Enna - Coronavirus: Maggiore attenzione al centro di accoglienza Ippocrate di Pergusa

Enna - Coronavirus: Maggiore attenzione al centro di accoglienza Ippocrate di Pergusa

"A garanzia di tutti i cittadini ennesi chiediamo maggiore attenzione e vigilanza su quanto sta accadendo all’interno del centro di...

Enna – Confartigianato: rinegoziare i fondi extra regionali

Enna – Confartigianato: rinegoziare i fondi extra regionali

  Quattro micro imprese su 10, che in termini assoluti stimiamo in poco meno di 1,7 milioni di attività, rischiano la...

Enna – Nessuna accoglienza senza garanzia sanitaria di negatività

Enna – Nessuna accoglienza senza garanzia sanitaria di negatività

  "Sulla positività di alcuni migranti inviati dal Ministero dell'Interno ad Enna vorrei precisare che allo stato non c'è nessuna particolare...