Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
13-08-20

dunarea de jos 2020

“Il Parco Nazionale degli Iblei aspetta che l’assessore regionale al Territorio e all’ambiente, Salvatore Cordaro, decida finalmente diParco degli Iblei ok 1280x720 assumere il ruolo di notaio e non quello di passacarte come lui stesso ha detto in aula all’Ars. Inconcepibile che l’assessore chieda ai Comuni coinvolti di fare delle osservazioni, ma non indichi una data di scadenza. Questa questione è lo specchio delle sgangherate politica e burocrazia siciliane”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Stefania Campo, a proposito del farraginoso iter per l’istituzione del Parco degli Iblei. 

“Il 3 aprile 2019 – spiega l’onorevole Campo – Cordaro inviò al ministero dell’Ambiente la richiesta di avvio dell’iter istitutivo del Parco Nazionale degli Iblei, di seguito il ministero dispose l’insediamento del tavolo tecnico istituzionale e un ulteriore, e definitivo, confronto con gli enti locali e le principali associazioni di categoria. Ci sono stati confronti ufficiali e positivi con tutti gli attori coinvolti e ora siamo arrivati al dunque. Se Cordaro invece ha cambiato idea sul Parco lo dica chiaramente”. Il “j’accuse” della deputata, oltre a puntare il dito contro il presunto immobilismo dell’assessore, ricorda come il ministro Sergio Costa abbia espresso un parere positivo tramite una nota indirizzata al presidente Musumeci. Inoltre, come ha proseguito l’onorevole, se dovesse verificarsi un dietrofront da parte dell’assessore Cordaro, i rappresentanti del M5S si sono apertamente dichiarati pronti a proseguire, appellandosi a un principio di coerenza.  “La firma la metta qualcun altro se gli iter sono questi”, ha chiosato. Come a dire che si aspetta solo l’approvazione di Cordaro; allorché essa non dovesse arrivare nel breve, il Movimento spingerebbe per sollevare l’assessore dall’incarico e proseguire sulla linea approvata dal Governo Nazionale.

Ti potrebbero interessare anche...

Palermo – Coronavirus: Preoccupante aumento dei contagi. Ordinanza del Presidente della Regione

Palermo – Coronavirus: Preoccupante aumento dei contagi. Ordinanza del Presidente della Regione

In Sicilia, secondo i fati del Ministero della Salute i casi complessivi di Covid-19 sono 562. Gli ospedalizzati sono 49,...

Palermo – Riparte l’estrazione del sale in Sicilia: interessati anche i Comuni di Nicosia e Sperlinga

Palermo – Riparte l’estrazione del sale in Sicilia: interessati anche i Comuni di Nicosia e Sperlinga

  Con il governo Musumeci riparte l'attività di estrazione del sale in Sicilia. Il dipartimento regionale dell'Energia ha pubblicato due bandi...

Enna – Prefettura: Approvazione dei documenti di protezione civile delle dighe

Enna – Prefettura: Approvazione dei documenti di protezione civile delle dighe

  Si comunica che in data odierna il Prefetto ha provveduto con proprio decreto - come previsto al punto 6, dalla...

Palermo – Ance Sicilia: La burocrazia ha voltato le spalle alle imprese

Palermo – Ance Sicilia: La burocrazia ha voltato le spalle alle imprese

L’Ance Sicilia chiede ai governi nazionale e regionale di intervenire con più rigide regole organizzative per ripristinare la piena funzionalità...