Ultime

DEDALOMULTIMEDIA

Martedì, 25 Gennaio 2022

dunarea banner 2021

 

Niente reddito di cittadinanza per chi non ha il green pass? Sì, può succedere e il motivo è ‘semplice’: per percepire il sussidio, volutored dal MoVimento 5 Stelle durante il primo Governo Conte, occorre acconsentire alla partecipazione ai ‘Progetti Utili alla Collettività‘ (PUC) nel Comune di Residenza. Lo scrive Resto al Sud.

Questi PUC sono incontri che durano almeno 8 ore alla settimana e sono aumentabili fino a 16. Ora, per potere partecipare occorre il certificato vaccinale. Infatti, in caso di indisponibilità del green pass, il beneficiario del RDC risulterà “assente ingiustificato “, facendo scattare di conseguenza la decadenza della misura. Questo si legge nella nota del Ministero del Lavoro numero 8526/2021: “Il beneficiario che non intende dotarsi del green pass si può suggerire di rinunciare al RdC per evitare la decadenza (in tal caso la nuova domanda può essere presentata dopo 18 mesi)”.

Quindi, per evitare la sospensione del reddito di cittadinanza, il beneficiario o deve vaccinarsi o effettuare un tampone ogni 48 ore a proprie spese come stabilito dalla legge. L’obbligatorietà del green pass è necessaria anche se il beneficiario partecipa ai PUC delle scuole.

Commenti offerti da CComment