Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
09-08-20

dunarea de jos 2020

La costituzione della figura dell’ispettore ambientale nasce dall’obiettivo di divulgare un nuovo concetto di smaltimento dei rifiuti che ad oggi supera il 50% e, con l’introduzione di questa nuova importante ispettore ambientalefigura, aumenterà certamente. L’ispettore ambientale si occuperà della verifica e il controllo delle Utenze non Domestiche in base a quanto previsto dal calendario della Raccolta differenziata per evitare che talune utenze non domestiche espongano l’indifferenziato anche nei giorni in cui non è previsto il ritiro. Indifferenziato in cui sono presenti anche rifiuti che andrebbero avviati al recupero (come plastica, carta, vetro etc.); verifica e il controllo delle Utenze Domestiche in base a quanto previsto dal calendario della Raccolta differenziata e, in particolare, presso le utenze condominiale per le quali non è possibile individuare l’utente del condominio che non effettua la differenziata correttamente; verifica e il controllo degli operatori mercatali, i quali disattendono in toto l’ordinanza sindacale abbandonando i rifiuti prodotti nell’area dove si svolge il mercato; contrasto al volantinaggio selvaggio; controllo e monitoraggio delle Isole Ecologiche al servizio delle utenze ricadenti nel territorio non servite dal porta a porta; attività di contrasto all’abbandono incontrollato dei rifiuti con la conseguente creazione di microdiscariche diffuse nel territorio comunale; infine, la verifica e il controllo delle utenze che non utilizzano il Kit fornito dalla società per l’esposizione dei rifiuti. L’Ispettore ambientale volontario potrà esclusivamente segnalare alla polizia municipale le irregolarità rilevate e non potrà in alcun modo fare multe: solo la polizia municipale può accertare gli illeciti e procedere con i verbali, queste figura avranno una loro sede dedicata all’interno degli uffici della Polizia Municipale e un’auto di servizio per consentirne gli spostamenti. A darne l’annuncio l’Assessore Biagio Scillia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – Incidente mortale nella strada extraurbana direzione Mirabella Imbaccari Piazza Armerina contrada pollicarini

Enna – Incidente mortale nella strada extraurbana direzione Mirabella Imbaccari Piazza Armerina contrada pollicarini

Nella strada extraurbana traversa 3 direzione Mirabella Imbaccari Piazza Armerina contrada pollicarini un lavoratore impegnato nel taglio di un tronco...

Palermo - Migliaia di forestali senza paga da 3 mesi per “motivi tecnici”

Palermo - Migliaia di forestali senza paga da 3 mesi per “motivi tecnici”

“Triste sorte dei forestali siciliani. La Regione beneficia del loro fondamentale servizio nella lotta agli incendi e al dissesto ambientale,...

Enna - Coronavirus: Maggiore attenzione al centro di accoglienza Ippocrate di Pergusa

Enna - Coronavirus: Maggiore attenzione al centro di accoglienza Ippocrate di Pergusa

"A garanzia di tutti i cittadini ennesi chiediamo maggiore attenzione e vigilanza su quanto sta accadendo all’interno del centro di...

Enna – Confartigianato: rinegoziare i fondi extra regionali

Enna – Confartigianato: rinegoziare i fondi extra regionali

  Quattro micro imprese su 10, che in termini assoluti stimiamo in poco meno di 1,7 milioni di attività, rischiano la...