Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
23-02-20

Come era nelle previsioni dopo la richiesta di commissariamento dell'Ati (assemblea territoriale idrica) da parte del acquasindaco di Centuripe Elio Galvagno, l'assessorato Regionale per l'energia guidato da Alberto Pierobon ha inviato una nota di diffida al presidente dell'Ati di Enna, Maurizio Dipietro e per conoscenza all'assemblea dell'Ati alla società Acquaenna e alla procura della Corte dei conti, con la quale si danno 30 giorni di tempo per la convocazione dell'assemblea che deve esprimersi sul passaggio , diciamo così, di consegna dall'Ato idrico all'Ati .

Qui di seguito il testo integrale della nota della regione-

Con Decreto del Presidente della Regione n.6 14/GAB del 16/1 1/2018 è stata istituita la Commissione tecnica presso I'A.T.O. Idrico in liquidazione di Enna a norma dell'art. 12, comma 4, l.r. n. 19/2015 con il compito di verificare eventuali inadempimenti contrattuali del Gestore Acquaenna s.c.p.a..

Nella considerazione che la suddetta Commissione ha terminato i lavori di competenza, con la consegna della relazione finale il 18/04/2019, comunicando "..di non avere rilevato inadempienze contrattuali tali da imporre la risoluzione del contratto di gestione con la società Acquaenna s.c.p.a...' , si ritiene che sia necessario, al fine di dare certezza all'assetto del servizio idrico integrato nell'ambito territoriale di Enna, che I'A.T.I., effettuate le valutazioni di competenza, concluda in tempi brevi gli adempimenti per la valutazione dell'eventuale subentro nella convenzione con il gestore del servizio.

Tali adempimenti sono stati già sollecitati all'ATl, con nota prot.5325/Gab del 27/05/2019.

Si evidenzia nuovamente che il MATTM pone come condizione imprescindibile, ai fini del finanziamento degli interventi, che il SII sia a regime e che sia stato affidato nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale vigente o, in ogni caso, che il servizio idrico integrato sarà a regime alla data del 1 0 gennaio 2021.

Tutto ciò premesso, considerata la rilevanza della materia ed il rischio di perdita di finanziamenti con gravi refluenze sul piano ambientale, ed in particolari le procedure di infrazione (2004/2034, 2009/2034, 2059/2014) e su quello di resa del servizio all'utenza, si diffida la S.V. a porre in essere ogni utile iniziativa e per ultimo convocando l'assemblea dell'A.T.l., in modo che la stessa possa esprimersi entro 30 giorni dalla notifica della presente.

Si comunica altresì che trascorso infruttuosamente il termine di cui sopra, si attiveranno i poteri sostitutivi nei confronti del Presidente dell'A.T.I., con la nomina di un Commissario ad acta che procederà alla convocazione dell ' Assemblea.

Firmato l'Assessore Alberto Pierobon e il Dirigente Generale Salvatore Cocina

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – Il Kiwanis tra i ragazzi diversamente abili del CSR

 Enna – Il Kiwanis tra i ragazzi diversamente abili del CSR

Lo scorso 20 Febbraio il Kiwanis club di Enna rappresentato dal Presidente Michele Trimarchi, dal Lgt eletto Paolo Lodato e...

Palermo - Coronavirus, Legea-Cisal: "Si tutelino i lavoratori dell'aeroporto di Palermo"

Palermo - Coronavirus, Legea-Cisal: "Si tutelino i lavoratori dell'aeroporto di Palermo"

    “I casi di contagio da Coronavirus e la situazione in continua evoluzione impongono una tutela per i lavoratori esposti ai...

Enna - 1a Prova del campionato interregionale individuale FISDIR a Ragusa

Enna - 1a Prova del campionato interregionale individuale FISDIR a Ragusa

  La tappa ragusana del Campionato interregionale di Nuoto FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) – organizzato dell'Associazione Polisportiva Dilettantistica...

Roma - Emergenza Coronavirus: rinviato convegno di lunedì al consiglio di stato

   Roma - Emergenza Coronavirus: rinviato convegno di lunedì al consiglio di stato

  Il convegno previsto a Roma per lunedì 24 febbraio presso la sede del consiglio di stato è rinviato a data...