Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
04-03-21

 

Dall'opportunità di riconoscere come usurante il lavoro infermieristico all'esigenza di porre fine all'abuso nel pubblico impiego dinursind personale assunto con contratti privati. Sono queste alcune delle questioni che il Nursind ha portato all'attenzione del ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, nel corso dell'incontro che si è tenuto al ministero. La delegazione del sindacato, composta dal vicesegretario nazionale Salvatore Vaccaro, dal dirigente nazionale Stefano Barone e dalla responsabile Sanità privata, Romina Iannuzzi, ha inoltre insistito sulla necessità, ormai inderogabile, di una legge sulla rappresentatività che "permetta di pesare, come nel pubblico impiego, le varie componenti sindacali al fine di stabilire i soggetti deputati alla contrattazione collettiva in un quadro normativo che, ad oggi, non fornisce regole eque di partecipazione". La richiesta di riconoscere la professione dell'infermiere tra i lavori usuranti, ha poi spiegato Nursind al ministro, "consentirebbe alla categoria di beneficiare delle forme di anticipo pensionistico, previste per legge, soprattutto in vista della fine della sperimentazione di Quota 100". In merito all'utilizzo, sempre più frequente nel pubblico impiego, di personale con contratti privati stipulati attraverso agenzie di somministrazione lavoro, il sindacato ha rimarcato come si tratti di "una prassi che non solo costituisce un aggravio di spesa, ma provoca soprattutto una parcellizzazione del lavoro pubblico". Al termine del confronto, il ministro, raccolte le istanze, si è detta "disponibile" ad approfondire la questione dell'utilizzo di particolari rapporti di lavoro extra concorso per la pubblica amministrazione. Catalfo ha inoltre espresso interesse a valutare con la massima attenzione la possibilità di forme di anticipo pensionistico per gli infermieri.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – Sono oltre 3000 gli anziani ultraottantenni vaccinati

 Enna – Sono oltre 3000 gli anziani ultraottantenni vaccinati

  Sono 3075 gli anziani di età superiore a 80 anni che hanno ricevuto, alla data del 3 marzo ‘21, la...

Palermo – 18 cantieri della Regione aperti negli ospedali in Sicilia

Palermo – 18 cantieri della Regione aperti negli ospedali in Sicilia

  Settantanove progetti, 18 dei quali già in cantiere fra cui tre già conclusi e prossimi all'inaugurazione, altri 12 in opera...

Troina (EN) – Intitolato ad Andrea Camilleri il cine-teatro comunale

Troina (EN) – Intitolato ad Andrea Camilleri il cine-teatro comunale

  Il nuovo cine-teatro del comune di Troina da poco ristrutturato ed adeguato (ex cinema “Trionfo”), sarà intitolato ad Adrea Camilleri,...

Messina – Lo Giudice: “Finalmente stabilizzati 4.500 lavoratori ASU in Sicilia”

Messina – Lo Giudice: “Finalmente stabilizzati 4.500 lavoratori ASU in Sicilia”

Danilo Lo Giudice, giovane deputato regionale di Sicilia Vera annuncia l'approvazione, appena votata dalla Commissione Bilancio dell'ARS, di un emendamento...