Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
10-12-19

 

 

Un gruppo di lavoro composto da sindaci ed assessori dei comuni di Leonforrte, Piazza Armerina, Agira e Troina, che  Giuseppe Schillacisupporti i tecnici dell’Ato e vada a supervisionare le modalità di definizione delle tariffe idriche, cercando di capire quali siano i margini per una loro revisione al ribasso, dopo anni di costante e continua crescita. È la proposta che l’assessore alla gestione dei rifiuti e delle risorse idriche del comune di Troina Giuseppe Schillaci, delegato dal sindaco Fabio Venezia, ha avanzato venerdì 29 novembre scorso, nel corso dell’assemblea dell’Ato idrico di Enna, cui hanno partecipato quasi tutti i sindaci soci dell’Ente. L’iniziativa, è maturata a seguito della discussione sulla revisione delle tariffe idriche approvate dal gestore in Provincia di Enna, inserita all’ordine del giorno su richiesta del Comune di Piazza Armerina e sulla scorta delle precedenti già avanzate dai comuni di Agira e Leonforte. Gli amministratori presenti, hanno infatti appreso dal direttore generale dell’Ato Stefano Guccione che la paventata scadenza del 30 novembre per un’eventuale revisione non sussiste, dal momento che il metodo tariffario viene definito dall’Arera, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, che esiterà quello aggiornato entro la fine dell’anno, in base al quale potranno poi essere formulate proposte motivate e tecnicamente circostanziate per una revisione al ribasso della tariffa entro il 30 aprile 2020. Da qui, la dura presa di posizione di tutti i comuni partecipanti e la proposta dell’assessore Schillaci, accolta ed approvata all’unanimità dai sindaci presenti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – Tennistavolo: prima sconfitta per l'Ausonia

Enna – Tennistavolo: prima sconfitta per l'Ausonia

  Nonostante la prima sconfitta ad opera di un coriaceo Albatros Zafferana l’Ausonia di B1, considerata la concomitante sconfitta di Cava...

Troina (EN) - Guardia di finanza sequestra patrimonio a imprenditore condannato per associazione mafiosa.

Troina (EN) - Guardia di finanza sequestra patrimonio a imprenditore condannato per associazione mafiosa.

  Sequestrato dalle fiamme gialle di Enna, in esecuzione di un decreto del Tribunale di Caltanissetta – Sezione Misure di Prevenzione...

Enna – Il 13 dicembre nasce la Banca del Grano

Enna – Il 13 dicembre nasce la Banca del Grano

  Il 13 Dicembre prossimo, presso il Federico II Palace Hotel di Enna avverrà la costituzione della Sicilian Wheat Bank Spa,...

Enna - Alluvioni 2019: Mutui sospesi per i comuni siciliani. Interessati anche i comuni dell'ennese

Enna - Alluvioni 2019: Mutui sospesi per i comuni siciliani. Interessati anche i comuni dell'ennese

  "La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha firmato l'ordinanza contenente i primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli...