Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
28-11-20

 

Nel fine settimana l'autodromo di Pergusa ha messo in saccoccia una notizia che se anche a metà del prossimo anno verrà Mario Sgrò a Monzaconfermata risulterà di fondamentale importanza per il circuito ennese. L'anello pergusino è stato inserito dalla FIA nel calendario provvisorio per la stagione 2020, 19-20 settembre, quale sede per una gara del Campionato Internazionale Euroformula Open e GT Cup Open. La notizia è stata ufficializzata, nel fine settimana, nel corso di una conferenza stampa a Monza organizzata dalla Dallara che ha presentato la nuova monoposto che gareggerà in queste gare. Nel corso dell'incontro i dirigenti della fabbrica emiliana di vetture di competizione hanno salutato con grande favore il ritorno alle gare di Pergusa elogiandone le caratteristiche in tutti i suoi aspetti. Elogi che hanno perfino imbarazzato il presidente del Consorzio Ente Autodromo di Pergusa Mario Sgrò, invitato e presente all'appuntamento. Le gare previste dal calendario sono 9 e toccheranno vari paesi europei fra cui l'Italia, la Francia, la Germania e il Belgio. Insomma finalmente per Pergusa una gara dal vestito buono con una visibilità internazionale di tutto rispetto per un campionato che tocca solo due volte l'Italia con il secondo circuito, Monza. Non si parla quindi di gare di secondo ordine se ad aprire i cancelli è anche il circuito che da decenni ospita il Gran Premio d'Italia di Formula 1. Si affronteranno nell'Euroformula Open vetture a ruote scoperte, Formula 3, che fra gli appassionati hanno sempre un 

fascino particolare. La notizia va accolta sicuramente con favore perchè oltre al valore sportivo racchiude una ricaduta economica di tutto rispetto per il territorio. Nei tre giorni di settembre del prossimo anno saranno sicuramente migliaia gli appassionati siciliani delle quattro ruote che si riverseranno lungo l'anello pergusino dando respiro agli operatori turistici del luogo. E se gli appuntamenti cominceranno ad avere una continuità i benefici saranno di certo notevoli come lo erano fino agli anni '80. C'è solo un punto interrogativo che si staglia forte sulla notizia: Pergusa sarà pronta? Sarebbe davvero un disastro se l'opera iniziata e portata avanti alla grande dal presidente Sgrò venisse vanificata per cause esterne all'autodromo.

Paolo Di Marco

Commenti   

-2 #1 Giuseppe 2019-10-12 12:09
È assoluta la nostra partecipazione al Movimento di OPINIONE nell'intero territorio del Centro Isola. Ogni rivalità campanilistica sarà colpevole perché è una dei richiami che potrebbero contribuire a conservare la Vita in questo territorio.
L'Autore della Vita ci illumini. La conservazione del Creato nel suo equilibrio Vitale è un dovere Sacro !!!!!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – Le congratulazioni del Pd al Sindaco Fabio Venezia

Enna – Le congratulazioni del Pd al Sindaco Fabio Venezia

  “A nome di tutto il Partito Democratico ennese mi congratulo con il Sindaco di Troina Fabio Venezia per il premio...

Palermo – La Sicilia in Zona Gialla: l’ ordinanza di Musumeci, ecco cosa cambia

Palermo – La Sicilia in Zona Gialla: l’ ordinanza di Musumeci, ecco cosa cambia

  Restano confermati la didattica a distanza per gli studenti delle scuole superiori, la chiusura di teatri, cinema, musei, parchi, palestre...

Palermo – Covid, personale Seus 118 a rischio. Csa-Cisal: "Ambienti non sanificati, servizio radio in tilt"

Palermo – Covid, personale Seus 118 a rischio. Csa-Cisal: "Ambienti non sanificati, servizio radio in tilt"

  Il personale Seus 118 è da mesi in prima linea nella lotta al Covid, ma merita che le parole di...

Enna – ASP: Screening a Leonforte e a Barrafranca

Enna – ASP: Screening a Leonforte e a Barrafranca

Continua lo screening tramite tamponi rapidi Covid19 per studenti, familiari, personale docente e non docente delle scuole.  Coinvolte, nella giornata...