Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
18-02-20

 

 

Non un solo giorno ma un mese intero di incontri rivolto ai cittadini per celebrare, giovedì 10 ottobre, la Giornata Nazionale dellapsicologia Psicologia, promossa dal Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi e patrocinata dal Ministero della Salute. Dal 10 ottobre e per tutto il mese, le psicologhe e psicoterapeute Maria Pistillo, Paola Silvano e Francesca Baia, del Centro Ego della cooperativa La Piramide aderiscono all’iniziativa «Studi Aperti» offrendo colloqui informativi e consulenza gratuiti, su appuntamento, nel Centro di via Aidone 23.

Per i cittadini è un'occasione di approfondimento sui temi sensibili come la promozione della persona, delle relazioni, della lotta alle diverse forme di disagio e fragilità, il benessere dei singoli, delle coppie, dei gruppi e della comunità intera.  Nel 2019 affrontare il male dell’animo affidandosi a un professionista è ancora uno “scoglio” difficile da superare, tanti i pregiudizi che devono essere estirpati dalla società anche per questo il centro Ego coglie l’occasione per portare sul territorio un servizio di vicinanza che necessita probabilmente di essere potenziato e divenire un giorno capillare.

Il tema scelto quest’anno dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi, per la quarta edizione, è "Psicologia e Diritti Universali".  «I diritti, verso se stessi e verso gli altri – si legge nella nota ufficiale del Cnop - sono universali e connaturati all’Umanità, ma sono frutto di conquiste dei singoli e delle comunità. Tutti i diritti universali sono forti ma delicati, richiedono cura, attenzione e partecipazione, si sviluppano con noi. La psicologia aiuta le persone a conoscere e riconoscere i diritti propri e altrui, a farli crescere e a difenderli, a viverli e farli vivere».

Il Centro di psicologia e psicoterapia Ego nasce nell’ambito del più ampio progetto di “Assistenza Primaria”, prevista dal sistema sanitario nazionale che supererebbe la visione ospedalocentrica della sanità avvalendosi del supporto anche del terzo settore. Realtà nella quale si inserisce la cooperativa sociale La Piramide, che si propone entro l’anno di avviare un poliambulatorio sul territorio.

L’iniziativa è patrocinata dall’Ordine Regionale degli Psicologi, dall’Ordine Provinciale dei Medici, dalla Fimmg, Federazione italiana medici di medicina generale e dall’Asp di Enna, guidata dal direttore generale Francesco Iudica e il sostegno caloroso del direttore del Dipartimento Salute Mentale Giuseppe Cuccì.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Informagiovani - Polizia di Stato. 1650 posti per allievi agente

Informagiovani - Polizia di Stato. 1650 posti per allievi agente

  Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana è pubblicato il concorso pubblico, per esame, per l’assunzione di 1650 allievi agenti della Polizia...

Enna – Assemblea Territoriale Idrica: primo incontro e rinvio al 3 Marzo

Enna – Assemblea Territoriale Idrica: primo incontro e rinvio al 3 Marzo

L’Assemblea Territoriale Idrica (ATI) di Enna, così come previsto, si è riunita per dibattere e decidere il passaggio dall’ATO idrico...

Palermo – M5S,differenziata: “Restiamo ultimi in Italia”

Palermo – M5S,differenziata: “Restiamo ultimi in Italia”

  “Solo due Comuni ogni dieci fanno una buona raccolta differenziata, ma si tratta quasi sempre di piccoli centri....

Enna – Si è riunito il coordinamento provinciale allargato di Diventerà Bellissima

Enna – Si è riunito il coordinamento provinciale allargato di Diventerà Bellissima

A un anno dai congressi provinciali di Diventerà Bellissima, il movimento cui fa capo il Presidente della Regione Nello Musumeci,...