Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
28-11-20

Il 12 Settembre, presso la sede della CNA di Enna, si è svolta l’Assemblea dei soci del GAL “Rocca di Cerere” per presentare i primi rocca di cererebandi che verranno pubblicati a sostegno dello sviluppo territoriale.

L’incontro ha registrato la partecipazione di numerosi rappresentanti istituzionali Sindaci e Assessori Comunali, ordini professionali, associazioni culturali e associazioni di categoria che compongono il partenariato del GAL.

«Attraverso questi bandi, affermano il Presidente e l'AD del GAL “Rocca di Cerere” Riccardo Perricone e Liborio Gulino, si intende sostenere finanziariamente l’incremento di esperienze geoturistiche innovative connesse alle tradizioni locali e/o ai prodotti tipici identitari, la trasformazione di prodotti agroalimentari innovativi, il processo di aggregazione dei diversi operatori pubblici e privati, la diversificazione verso attività extra-agricole e l’utilizzo di Tecnologie di Informazione e Comunicazione per l'erogazione di servizi interattivi, immersivi e funzionali alla fruizione degli attrattori geoturistici».

Nel dettaglio il primo bando pubblico, attivato con riferimento alla sottomisura 6.4.C del PSR Sicilia “Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra -agricole nei settori commercio-artigianale- turistico- servizi- innovazione tecnologica”, intende sostenere investimenti per attività di B&B, valorizzazione di prodotti artigianali e industriali, interventi per la creazione e lo sviluppo di attività commerciali, servizi turistici, servizi ricreativi, servizi per l’integrazione sociale e servizi di manutenzione ambientale per la fruizione di aree naturali. Tale bando prevede una dotazione finanziaria complessiva pari a 1.050.000,00 € e sosterrà, con un’intensità di aiuto del 75% a fondo perduto, iniziative progettuali proposte da agricoltori e micro-piccole imprese.

Il secondo bando, attivato con riferimento alla sottomisura 7.5 del PSR Sicilia Sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche su piccola scala, prevede investimenti finalizzati alla creazione e/o sistemazione di itinerari turistici e ricreativi e alla realizzazione, l’ammodernamento e la riqualificazione di piccole infrastrutture. Il bando prevede una dotazione finanziaria complessiva pari a 1.400.000,00 € e sosterrà, con un’intensità di aiuto del 100% a fondo perduto, iniziative progettuali proposte da enti locali ed enti pubblici con una spesa massima per domanda di contributo pari a 200.000,00 euro.

Gli interventi hanno sottolineato l’importanza di una coesa azione tra il GAL e i Comuni al fine di creare “valore aggiunto” e rispondere più efficacemente ai bisogni espressi dai territori.

I bandi verranno pubblicati nel sito istituzionale del GAL “Rocca di Cerere” www.roccadicerere.eu. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – Coronavirus: 262 positivi, 77 in quarantena

Enna – Coronavirus: 262 positivi, 77 in quarantena

Il COC del Comune di Enna comunica la situazione relativa alla Città di Enna come di seguito specificato: soggetti positivi: 262 contatti...

Enna – Le congratulazioni del Pd al Sindaco Fabio Venezia

Enna – Le congratulazioni del Pd al Sindaco Fabio Venezia

  “A nome di tutto il Partito Democratico ennese mi congratulo con il Sindaco di Troina Fabio Venezia per il premio...

Palermo – La Sicilia in Zona Gialla: l’ ordinanza di Musumeci, ecco cosa cambia

Palermo – La Sicilia in Zona Gialla: l’ ordinanza di Musumeci, ecco cosa cambia

  Restano confermati la didattica a distanza per gli studenti delle scuole superiori, la chiusura di teatri, cinema, musei, parchi, palestre...

Palermo – Covid, personale Seus 118 a rischio. Csa-Cisal: "Ambienti non sanificati, servizio radio in tilt"

Palermo – Covid, personale Seus 118 a rischio. Csa-Cisal: "Ambienti non sanificati, servizio radio in tilt"

  Il personale Seus 118 è da mesi in prima linea nella lotta al Covid, ma merita che le parole di...