Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
28-05-20

dunarea de jos 2020

 

In riferimento alle posizioni espresse sulla stampa dai consiglieri  Fussone e Bruno, nell’esprimere rammarico per quanto dagli stessi lamentato, più sul piano patto per ennapersonale sembrerebbe che politico, si precisa quanto segue.

Patto per Enna nasce come forza politica apartitica animata da protagonisti, uomini, donne e ragazzi, di svariate provenienze politiche e sociali, dal modo laico a quello cattolico, da quello associazionistico a quello sportivo.

Leggiamo con stupore della scelta dei consiglieri non maturata ne condivisa all’interno del gruppo di Patto per Enna e per questo ce ne dissociamo ribadendo sostegno convinto ed apprezzamento per i tanti successi amministrativi conseguiti da Dipietro e da tutta la squadra. Auspichiamo che i consiglieri Bruno e Fussone, espressione di Patto per Enna, rivedano la loro posizione, confrontandosi magari con i sostenitori di patto per Enna che resta orgogliosamente rappresentato dall’ass. Giovanni Contino, a cui va il nostro sostegno anche affinché si dia continuità a questo percorso vincente per la città.

Siamo certi che i due consiglieri mai faranno mancare il loro sostegno in aula alle scelte di governo per questa città, in coerenza con il programma elettorale, riconosciuta l’efficienza amministrativa della compagine Dipietro.

Sostenitori di Patto per Enna e componenti il direttivo

Commenti   

0 #1 carmelo 2019-05-16 09:39
PATTO PER ENNA NASCEVA COME FORZA POLITICA, APARTITICA ANIMATA........ .... OGGI E' DIVENTATA PARTITICA E ANIMATA DA PROTAGONISMO, APPIATTITA SULLE POSIZIONI DEL SINDACO CHE NEL CORSO DI QUESTA LEGISLATURA HA ABBANDONATO IL CIVISMO PER ADERIRE AL PD (TESSERA N°1), SE OGGI IL PD AVESSE DECISO DI APPOGGIARE QUESTO SINDACO, LO STESSO AVREBBE PRESO A CALCI IN C...LO PATTO PER ENNA E COMPAGNIA
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna – Operazione "INSIDE" della Guardia di Finanza: 36 imprenditori percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza

Enna – Operazione "INSIDE" della Guardia di Finanza: 36 imprenditori percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza

Si dichiaravano indigenti mentre in realtà percepivano provvidenze comunitarie previste dalla politica agricola comune quali imprenditori agricoli per decine di...

Palermo - BCsicilia dona una scultura al Comune di Isola delle Femmine

Palermo - BCsicilia dona una scultura al Comune di Isola delle Femmine

L'Associazione BCsicilia dona una scultura al Comune di Isola delle Femmine. L'opera dell'artista Francesco Bologna sarà consegnata venerdì 29 maggio 2020, per essere installata...

Palermo - Cisal-Csa: “Bene il Governo per la stabilizzazione dei precari ma aspettiamo i fatti”

Palermo - Cisal-Csa: “Bene il Governo per la stabilizzazione dei precari ma aspettiamo i fatti”

Giuseppe Badagliacca e Nicola Scaglione di Cisal-Csa commentano la nota dell’assessore regionale alle Autonomie locali “La stabilizzazione dei precari storici...

Palermo - M5S: Una commissione per sburocratizzare la Sicilia. Ok a ordine del giorno

Palermo - M5S: Una commissione per sburocratizzare la Sicilia. Ok a ordine del giorno

Una Commissione Parlamentare per il monitoraggio dell'attuazione delle leggi e la valutazione degli effetti delle politiche regionali per la sburocratizzazione,...