Ultime
DEDALOMULTIMEDIA
20-08-19

dunarea 2019 2020

 

“Ho potuto personalmente constatare, anche nel corso di un sopralluogo che ho effettuato con la mia Giunta e il comandante della dipietroPolizia Municipale, che nell'area dove è nato il nuovo centro commerciale a Enna bassa vanno apportati dei correttivi nella viabilità. Per questa ragione una soluzione tampone sarà messa in campo già dalla prossima settimana per consentire un alleggerimento immediato del traffico nella zona in cui insiste l’attraversamento pedonale. Si lavorerà, inoltre, ad una soluzione definitiva per snellire del tutto l’imbuto del traffico che si crea nel tratto in questione. Mi spiace per i disagi di questi giorni ma, nonostante le tante critiche di questi giorni, sono felice che si sia riqualificata una zona che era in stato di totale abbandono da decenni, così come apprezzerò ed incoraggerò sempre tutti coloro che vorranno investire nella nostra Enna, creando occupazione e attirando cittadini nella nostra città. La presenza di centri commerciali e strutture di grande attrazione come il Mc Donald, ovunque creano un intenso traffico veicolare e, quindi, che ben venga un movimento in favore della nostra realtà. L’obiettivo della mia amministrazione non era gestire l’ordinario, ma fare rinascere Enna, renderla viva ed appetibile, era ed è un obiettivo ambizioso e pure difficile da raggiungere dopo anni di letargo. Qualcosa può pure andare storto quando si realizzano tanti cambiamenti e siamo sempre pronti a prenderne atto e a correggere, rimediare e migliorare, ma non ci fermiamo. Non ci faremo fermare e, anzi, continueremo a correre”.

Cos' il sindaco di Enna Maurizio Dipietro sulla vicenda rotatoria ad Enna Bassa

Commenti   

-1 #2 LoisPast 2019-02-02 23:09
Il sindaco vuole far capire ,con queste sue parole,che con il suo operato la città ha beneficiato di innovazioni positive e continuerà in questo senso.Ma a me pare che questo signore avrebbe potuto fare molto di piu' per Enna e non ho visto cose straordinarie fatte dalla sua giunta ma a stento solo l'ordinaria amministrazione e spesse volte fatta male.Quindi non per essere polemici e basta ma , bensì , per spingere questi nostri amministratori a dare sempre il massimo per i cittadini ennese che li hanno votati e si aspettano che la nostra città possa ritornare ad essere una cittadina come l'abbiamo conosciuta in passato.
Citazione
-2 #1 M 2019-02-02 20:59
Mi auguro che non si demonizzi chi tutto sommato ha migliorato una zona in un comune ove nulla si fa.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Leonforte (En) - Aspettando il premio con il libro “Martin Burger King”

Leonforte (En) - Aspettando il premio con il libro “Martin Burger King”

Appuntamento irripetibile martedì 20 Agosto alle ore 20.30 nei giardini della Villa Bonsignore, ultimo incontro della rassegna “Aspettando il premio”. Sergio...

Enna – L'acqua non c'è: protestano gli abitanti delle contrade di Pergusa

 Enna – L'acqua non c'è: protestano gli abitanti delle contrade di Pergusa

  Un problema si rinnova ogni estate e anche in inverno si registrano molti diagi. Stiamo parlando degli abitanti delle contrade...

Valguarnera (En) - Danneggiano interno di una scuola: denunciati cinque minorenni

Valguarnera (En) - Danneggiano interno di una scuola: denunciati cinque minorenni

I militari della Stazione Carabinieri di Valguarnera, a conclusione di attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura...

Palermo - Teatro Massimo: la Consulta delle Culture plaude alla riconferma di Francesco Giambrone come Sovrintendente

Palermo - Teatro Massimo: la Consulta delle Culture plaude alla riconferma di Francesco Giambrone come Sovrintendente

La Consulta delle Culture di Palermo esprime il suo compiacimento per la riconferma di Francesco Giambrone come Sovrintendente del Teatro...