Riceviamo e Pubblichiamo

DEDALOMULTIMEDIA

Lunedì, 05 Dicembre 2022

1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 6 15 DICEMBRE 

In merito al comunicato stampa di un consigliere comunale di opposizione mi sembra utile e importante fare qualche precisazione, nonfr fosse altro perché il populismo becero non giova né al dibattito politico e nemmeno alla risoluzione dei problemi.
L’amministrazione Dipietro, nell’ambito del lavoro sull’edilizia scolastica e avendo chiaro che la scuola di Santa Chiara necessiti di una palestra agibile, ha presentato, partecipando ad un bando del PNRR, un progetto per il rifacimento della stessa. Quindi, come appare evidente, l’amministrazione si è già “messa all’opera” e francamente stupisce che il consigliere Greco non lo sappia, dal momento in cui di tale progetto è stato messo al corrente anche il consiglio comunale, essendo stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche.
Adesso, ci auguriamo che il Ministero finanzi anche questo progetto, come peraltro ha fatto con quello sulla scuola di Valverde (2,3 milioni), sulla scuola Neglia (1,7 milioni), sulla palestra di Pergusa (1,1 milione), con la scuola dell’infanzia di Pergusa (278 mila euro) e sulle verifiche di vulnerabilità sisimica di tutte le scuole (280 mila euro), per limitarsi ai finanziamenti ottenuti durante questi primi due anni di secondo mandato.
Questo per precisare ulteriormente, laddove ve ne fosse bisogno, che l’amministrazione Dipietro ha a cuore e lavora per garantire al massimo il diritto allo studio e lo fa nell’unico modo possibile: presentando progetti e ottenendo finanziamenti.

Francesco Alloro, assessore ai lavori pubblici del Comune di Enna

Commenti offerti da CComment