Riceviamo e Pubblichiamo

DEDALOMULTIMEDIA

Martedì, 27 Settembre 2022

1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 23 SETTEMBRE 3 OTTOBRE

 

Questa nostra Provincia, è ormai un territorio abbandonato a se stesso,dove l unica cosa che si muove,purtroppo sono i giovani checgil enna vanno via,un territorio con tante potenzialità ma con poche realtà economiche,tra l' altro oggi messe in difficoltà dalla galoppante ed ingiustificata inflazione e dall'incontrollato prezzo dell'energia elettrica e del gas,questo sta creando non poche difficoltà alle famiglie,non in grado di sopportare l'ingiustificato ed  incontrollati prezzi anche di beni di prima necessità (pasta,pane,latte ecc).           

La CGIL da sempre impegnata nella difesa dei lavoratori dei pensionati ma anche dei più deboli,a lanciato a livello nazionale  una importante iniziativa di sensibilizzazione e di confronto,di sensibilizzazione per i nostri governanti,di confronto con la cittadinanza.  Da oggi è stata avviata una mobilitazione in tutta Italia, attraverso incontri e volantinaggio con i lavoratori,con i pensionati e con le famiglie,per condividere e per far conoscere a tutti il nostro impegno e ,le nostre proposte a difesa di stipendi e pensioni.          

L'inflazione e la crisi energetica,stanno mettendo in ginocchio i lavoratori dipendenti,i lavoratori autonomi e i pensionati,e diventato impossibile arrivare indenni alla fine del mese,davanti a questa drammatica realtà,non e possibile rimanere fermi ne tantomeno essere semplici spettatori,la politica con i suoi lunghi tempi,non da risposte o quando cerca di darle sono inadeguate .   

La CGIL,chiede con forza che da subito vengano bloccate le tariffe del Gas e della Luce, chiediamo con forza che vengano aumentati i redditi da lavoro e le pensioni,chiediamo anche che vengano tassate al cento per cento gli extra profitti,di chi oggi si sta arricchendo facendo affari sulla pelle dei lavoratori e dei pensionati.      

Il nostro ruolo,la nostra responsabilità ci impone come sempre di essere dalla parte dei più deboli,così come in tutta Italia,anche da Enna e per tutta la Provincia partirà in questi giorni, una campagna di volantinaggio e di incontro con la gente per far conoscere le nostre proposte e per dare una scrollata alla politica spesso distante dai problemi reali della gente.      

Antonio Malaguarnera segretario CGIL Enna

Commenti offerti da CComment