Proteste.doc.com.it
DEDALOMULTIMEDIA
11-12-19

 

Avremmo potuto mettere questo articolo nella categoria “Ultime” ed invece no. Lo mettiamo qui ben sapendo che non si tratta di kart1proteste, ma piuttosto di un forte riconoscimento a tre appassionati di Kart che hanno sfidato tutto e tutti.

Già da qualche mese è una realtà il Kartodromo A.S.D KARTING “Gilles Villeneuve” di Pergusa nato dalla passione e dalla caparbietà dei tre soci Alessandro Maio, Pierluigi Pastorelli e Marco Valenti che, della loro passione per questo sport hanno voluto fortemente dotare Enna di un circuito di tutto rispetto. In pochissimo tempo il Kartodromo sito nel centro Sicilia a due passi dal Lago di Pergusa, (Bivio Ramata) si sta imponendo all’attenzione dell’intera Sicilia per la numerosa presenza di kartisti provenienti da tutta l’Isola.

Non è stato semplice realizzare questo nostro sogno - raccontano Alessandro, Pierluigi e Marco - dall’acquisto del terreno dove è nata la pista alla realizzazione della stessa, sono trascorsi circa 10 anni” infatti, nonostante vicissitudini burocratiche straordinarie, i tre soci sono riusciti a dar vita ad questa iniziativa esclusivamente spinti dalla passione. “Noi non siamo imprenditori - sottolinea Pierluigi Pastorelli - noi siamo appassionatikart2 e da questa nostra passione nasce il kartodromo di cui conosciamo ogni angolo, ogni singola pietra presente”.

Il tracciato di Pergusa è di circa 700 metri, è totalmente originale e nasce dall’esperienza tecnica realizzata di uno dei tre soci, Alessandro Maio, nelle curve e nell’aver saputo adattare la superficie a disposizione riuscendo ad ottenere il massimo ottenibile.

Al momento il kartodromo è aperto tutti i weekend e durante la settimana è possibile utilizzarlo previa chiamata ma, dal 2019 i soci contano nell’apertura giornaliera h24.

Chiunque può provare l’ebrezza di guidare il kart, dai neofiti ai professionisti infatti, oltre a poter recarsi in pista con il proprio mezzo, è possibile noleggiare in loco kart diciamo didattici e, per i più esperti, anche kart da competizione. A soli due mesi dall’apertura si registrano più di 200 tesserati annuali ed una presenza media giornaliera, durante i weekend, di circa 60 kartisti. Una bella nuova realtà insomma, quella della kartodromo “Gilles Villeneuve” che ci fa ben sperare che la provincia ennese ha la voglia e la capacità di reinventarsi, offrire nuove occasioni e possibilità. Noi non possiamo che essere orgogliosi di questi tre ennesi sognatori “non-imprenditori”, come amano definirsi, che sono riusciti a realizzare il loro sogno avendo avuto quella caparbietà che non ha permesso loro di mollare nonostante le difficoltà.

Manuela Acqua

 

kart3kart4

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Agenzia delle Entrate: veloce a chiedere soldi, lentissima a dare servizi

Agenzia delle Entrate: veloce a chiedere soldi, lentissima a dare servizi

Il contribuente italiano è straordinariamente vessato da tasse, imposte e quant'altro e non c'è dubbio alcuno che quando si parla...

Per tutti quelli che…pensavano fosse un semaforo

Per tutti quelli che…pensavano fosse un semaforo

Monte Cantina, semaforo storto! Noooo! Dopo una lunga indagine, condotta nei meandri delle stanze del potere, ma anche sui pianerottoli...

Strisce blu anche per gli studenti di Psicologia

 Strisce blu anche per gli studenti di Psicologia

  La voglia di blu è sempre più forte dentro Palazzo di città. E questa volta il colore del cielo limpido,...

Dalle critiche alle esagerazioni, per un semplice semaforo!

Dalle critiche alle esagerazioni, per un semplice semaforo!

E' bastato un semplice semaforo per passare dalle critiche alle esagerazioni. Gli ultimi giorni ennesi sono stati caratterizzati da un...