Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
23-02-19

 

Ieri, in IV Commissione, si è approfondita la vicenda relativa all’edificio che ospitava la Chiesa di Enna Bassa, palazzo municipale ennaedificio di importanza storica/ antropologica, visto che lì aveva sede la vecchia Casa del Mietitore, acquistata nel 1940 dall’Unione fascista dei lavoratori dell’agricoltura di Enna. 
I tecnici del comune e l’ass. Contino, sono stati invitati in Commissione ed hanno risposto alle numerose domande poste dai componenti. L’ass. Contino ha riferito dell’Iter in corso e degli incontri avvenuti tra l’’Università ed il comune di Enna.
L’uff. Tecnico ha, invece, riferito che il comune ha già notificato alla proprietà, ordinanza per il blocco dei lavori, diffidando l’impresa a ridurre, la delimitazione con transenne, ai soli fini necessari a garantire la tutela dell’incolumità pubblica.
Lascia pensare l’allontanamento dalla commissione del capogruppo del pd, Paolo Timpanaro, a lavori in corso, il quale ha dichiarato trattarsi di argomento  di nessun interesse politico.
Diversa la posizione del Presidente della commissione, Mario Tremoglie (sempre PD), che all’unisono con gli altri componenti (5 stelle inclusi), hanno ritenuto e ritengono che la questione venga seguita ed attenzionata.
Contrariamente a Timpanaro, noi riteniamo di avere il dovere di vigilare affinché su quell’edificio ultresettannennale, simbolo della storia della nostra città, vengano osservate le attuali prescrizioni urbanistiche.
Dunque, nell’interesse della nostra città, seguiremo con attenzione l’evoluzione della vicenda, consapevoli che siamo difronte ad un edificio che andrebbe salvaguardato, magari attraverso appositi vincoli, per l’interesse storico che riveste.

I gruppi consiliari di maggioranza a sostegno del sindaco di Enna Maurizio Dipietro

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.  

Commenti   

0 #1 Mario rizzo 2018-11-30 07:23
Credo che ostacolare la la realizzazione del pensionato universitario rallenti la costruzione dell'identità della città bassa.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Sanità – Intersindacale: Qualcosa sta cambiando con la nuova Rete Ospedaliera

Sanità – Intersindacale: Qualcosa sta cambiando con la nuova Rete Ospedaliera

  Le scriventi OO.SS. Provinciali di Enna FP Cgil, Cisl Fp, Fials, Fsi, Nursind e Ugl, in ordine alla proposta di...

Giornata internazionale della giustizia sociale: resta ancora molto da fare

  Giornata internazionale della giustizia sociale: resta ancora molto da fare

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti umani, in occasione del 20 febbraio, Giornata internazionale della giustizia sociale, istituita...

La calda griglia delle elezioni comunali ad Enna

La calda griglia delle elezioni comunali ad Enna

  Manca poco più di un anno al rinnovo dell'amministrazione comunale e uno strano silenzio politico pervade l'intera città. È un...

Gestione Rifiuti – CGIL “il sindacato non è disponibile ad accettare ricatti morali”

Gestione Rifiuti – CGIL “il sindacato non è disponibile ad accettare ricatti morali”

In risposta agli attacchi, talvolta personali, subiti dal Segretario Generale Funzione Pubblica CGIL anche a mezzo stampa nelle ultime ore,...