Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
07-05-21

 

Il presidente del Consiglio Draghi, durante il suo incontro con le Regioni dello scorso 8 aprile, ha illustrato quale sarà la struttura della governance erecovery fund del coordinamento con gli Enti locali per la gestione delle risorse economiche provenienti dal recovery plan. Sembrerebbe che il Governo nazionale costituirà delle task force locali per aiutare le amministrazioni territoriali nella gestione dei fondi del recovery.

Entro fine mese il governo presenterà il piano di azione e, appare evidente, che la regione siciliana ed il territorio ennese, nello specifico, debbano fare il punto della situazione per poter sfruttare questa importante occasione di ripresa e rinascita.

Riteniamo sia fondamentale costituire, tutti insieme, un Forum composto dai rappresentanti politici, dall’università, dalle organizzazioni sindacali e datoriali al fine di costituire un gruppo composto da professionalità in vari ambiti che, tutti insieme, possano dare un supporto fattivo alla realizzazione di progetti per la ripresa sociale ed economica del nostro territorio. Tra l’altro, non è solo il recovery fund a dover essere attenzionato ma anche, e soprattutto, le risorse economiche messe a disposizione dalla U.E. per l'Italia che superano i 200 miliardi di €uro. Un’occasione ghiotta per ristrutturare il Paese, ma soprattutto per ridurre il gap economico ed infrastrutturale tra sud e nord e tra aree metropolitane e zone interne.

L’obiettivo che il Forum in costituzione deve porsi è quello di captare le risorse provenienti da tutti quegli interventi programmati (ZES, fondi strutturali comunitari 2020-2027, Piano Sud, ecc.) e quelli che saranno programmati nei prossimi anni (S.N.A.I., interventi mirati alle zone svantaggiate e montane, ecc.)

Alla luce di tutto questo diverse associazioni e personalità del mondo culturale e della società civile dell'ennese hanno sottoposto all’attenzione dell’Università, dei Sindaci, delle istituzioni, del mondo economico, delle organizzazioni sindacali e datoriali un Manifesto per la costituzione del Forum sullo sviluppo del territorio ennese e dei Comuni dei Nebrodi,
chiedendo loro di aderire formalmente.

Le politiche di sviluppo locale guidate dalle comunità, per produrre risultati apprezzabili, richiedono l'apporto di tutti, per la definizione di una visione e di una strategia per la loro attuazione.

Sottolineiamo l’importanza rivestita dal ruolo dei sindaci, in quanto espressione più significativa e riconosciuta istituzionalmente di rappresentanza del territorio e anche, e soprattutto, dalla realtà universitaria che, con i propri mezzi e le proprie professionalità, darebbe lo slancio giusto al Forum che vogliamo costituire per poter lavorare bene, velocemente e con estrema professionalità.

Il Manifesto per la costituzione del Forum è stato inviato questa settimana e, adesso, siamo in attesa delle adesioni per poter partire tempestivamente a lavorare per il nostro territorio cercando di colmare quel divario con le aree metropolitane che, non è solo un divario territoriale, ma anche un divario nell'accesso ai diritti di cittadinanza come sanità, istruzione e mobilità.

I promotori del Forum

Salvatore Laterra – Associazione culturale Mondo Operaio

Salvatore Puglisi – Rete Imprese

Carlo Garofalo – Comitati Cittadini Ennesi

Silvano Privitera

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Vicinanza del Partito Democratico ennese alle vittime di abusi sessuali

Vicinanza del Partito Democratico ennese alle vittime di abusi sessuali

Sulle recenti vicende di cronaca che coinvolgono il clero ennese, il Partito Democratico esprime vicinanza a tutte le vittime o...

Scuola: Individuare in modo chiaro soluzioni per lo svolgimento delle lezioni

Scuola: Individuare in modo chiaro soluzioni per lo svolgimento delle lezioni

In questi ultimi giorni la scuola italiana è di nuovo al centro del dibattito politico e non solo: fra le...

“Si muore sul lavoro come 100 anni fa... e questo non possiamo permettercelo”

“Si muore sul lavoro come 100 anni fa... e questo non possiamo permettercelo”

La Filctem Cgil di Enna si unisce al dolore della famiglia della lavoratrice di 22 anni che ha perso la...

Tirocinanti Avviso 22: i soldi ci sono, perché la Regione Siciliana non ci avvia al lavoro?

Tirocinanti Avviso 22: i soldi ci sono, perché la Regione Siciliana non ci avvia al lavoro?

  Noi tirocinanti dell'avviso 22 chiediamo alla Regione Siciliana tramite un ordine del giorno  presentato dei deputati del movimento cinque stelle...