Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
25-01-21

 

E’ partita la campagna informativa per la vaccinazione contro il COVID- 19. Dal 27 dicembre le categorie a rischio inizieranno a fruire dei vaccini covid 19 anticorps contre coronavirusprodotti dalla Pfizer, multinazionale statunitense, che ha realizzato il primo vaccino realizzato su vasta scala, prodotto sulla base delle ricerche condotte dalla BioNTech.

La guerra dei vaccini da distribuire su scala mondiale, è appena agli inizi. La Russia con il suo Sputnik V ha cercato di battere sul tempo gli avversari del blocco “occidentale” attirandosi le critiche per non avere completato la cosiddetta fase tre, e pertanto senza avere completato i test ritenuti necessari per potere iniziare una sicura commercializzazione del proprio preparato. Testimonial d’eccezione il regista Oliver Stone, convinto assertore dell’utilità del preparato sovietico nonché tra i primi utilizzatori dello stesso.

Immancabile, in una guerra ideologico-sanitaria, la presenza di Cuba e dei suoi rinomati medici, capaci di curare la popolazione con rimedi naturali, dopo quasi sessant’anni di embargo. Ecco la notizia della preparazione di un vaccino dal costo notevolmente inferiore il cui nome, Soberana, evoca l’orgoglio nazionale. Realizzato dallo Stato mediante la società a completa partecipazione statale BioCubaFarma, promette, a giudizio dei ricercatori cubani, di proteggere al meglio, considerato che ne è stato autorizzato l’uso sui soggetti più deboli, con particolare riferimento ai bambini, a differenza dei vaccini realizzati dalla Pfizer-BioNTech, Moderna e AstraZeneca. Testimonial del preparato, per il nostro orgoglio nazionale, il siciliano ricercatore dott. Fabrizio Chiodo che ha partecipato attivamente alla sperimentazione e che ne garantisce i pregi, non ultimo quello di una conservazione a temperature meno problematiche di quelle richieste dal vaccino prodotto dalla Pfizer-BioNTech.

In attesa che la ricerca scientifica aggiorni i propri studi in base all’avanzamento della campagna di vaccinazione, e che così si chiarisca se gli utilizzatori sono ormai beneficiari del preparato o avanzate cavie (magari 3.1) suggeriamo di approfondire la conoscenza sui prodotti distribuiti in Europa dando un’occhiata al seguente sito: https://www.infovac.ch/it/vaccinationi/per-le-malattie/coronoavirus-covid-19.

Con chiarezza di sintesi, vengono illustrati nel succitato link le caratteristiche dei vaccini europei, lo stato di sperimentazione, gli effetti collaterali, l’efficacia, e gli sviluppi successivi della sperimentazione.

Rino Moscato

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Ti potrebbero interessare anche...

Enna - Marino (PD): Adeguare il Servizio di Navetta gratuito alle esigenze dei cittadini

Enna - Marino (PD): Adeguare il Servizio di Navetta gratuito alle esigenze dei cittadini

Ma questa amministrazione sta realmente razionalizzando le risorse economiche dove necessitano???? SERVIZIO NAVETTA GRATUITO: un servizio che i contribuenti ennesi continuano...

Uppi: Locazioni il bilancio del 2020

Uppi:  Locazioni il bilancio del 2020

L’UPPI (Unione Piccoli Proprietari Immobiliari Enna inizia un nuovo anno 2021, con forti preoccupazioni e molte rivendicazioni da portare avanti...

Minoranza: Sulle scuole Rodari e Fontanazza vanno fatte scelte di buon senso

Minoranza: Sulle scuole Rodari e Fontanazza vanno fatte scelte di buon senso

  Abbiamo sperato fino all'ultimo nel buon senso della maggioranza, auspicando che il silenzio protrattosi per oltre una settimana potesse produrre...

Enna - incontro famiglie e partiti di opposizione in merito a chiusure scuole dell'infanzia

Enna - incontro famiglie e partiti di opposizione in merito a chiusure scuole dell'infanzia

Nonostante il silenzio fatto calare dall'unanime Amministrazione comunale sulla chiusura delle due scuole dell'infanzia "Rodari" e " Fontanazza" e nonostante...