Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
25-11-20

Con nota n.180 del 21 novembre che si pubblica di seguito il Movimento Unito Dipendenti 118 Sicilia ha chiesto il rispetto degli istituti contrattuali:mud

Al Presidente della Regione Sicilia

All'Assessore Alla Salute Regione Sicilia

Al Ragioniere Generale per il tramite del servizio partecipazioni

All'Assessore All’Economia Regione Sicilia

Alla Direzione Generale della SEUS SC.p.A.

Agli Organi di Stampa

A tutti i dipendenti della SEUS SC.p.A.

Visto i1 D.P.R. 27/03/92 con i1 quale sono state emanate le direttive di indirizzo e coordinamento per 1a determinazione dei livelli di assistenza sanitaria ed emergenza mediante i1 numero unico telefonico “118”;

Vista la Legge Regionale del 14 aprile 2009, n. 5, recante “Norme per il riordino del Servizio sanitario regionale” ed in particolare l’artico1o 24 rubricato “Rete dell'emergenza urgenza sanitaria prevedendo, fra l’a1tro, i1 ricorso ad organismo di diritto pubblico a totale partecipazione pubblica che eserciti la propria attività esclusivamente nei confronti della Regione Siciliana e nel relativo ambito territoriale;

Visto l’Atto Costitutivo della “Sicilia Emergenza Urgenza Sanitaria Società Consortile per Azioni";

Visto lo statuto della SEUS SC.p.A. e in particolare l'art. 5 al punto 5.1."La Società svolge la propria attività in favore della Regione Siciliana e delle Aziende del Servizio sanitario regionale quale strumento operativo attraverso il quale i soci organizzano e gestiscono il Servizio di trasporto per l'Emergenza-Urgenza 118 per l 'intero territorio regionale nonché tutti i servizi inerenti l'emergenza-urgenza, secondo le previsioni di cui all'articolo 24 della Legge Regionale 14 aprile 2009, n. 5, recante “Norme per il riordino del Servizio Sanitario Regionale ad integrazione dello svolgimento della funziona sanitaria, come sancita dal D. P. R. 27 marzo 1992, recante “Atto di indirizzo e coordinamento delle regioni per la determinazione dei livelli di assistenza sanitaria di Emergenza, e dagli atti di attuazione del citato decreto";

Visto i1 Contratto di Servizio, sottoscritto in data 21/05/2019, tra i1 Dipartimento Regionale per la Pianificazione Strategica e la SEUS SC.p.A. ad intero capitale pubblico, per l’affidamento in house providing, dello svolgimento delle attività di Emergenza/Urgenza sanitaria con ambulanze ne1l'ambito del SUES 118 e servizi ad esso connessi, che trova copertura finanziaria nel1’ambito della disponibilità dello stanziamento sul pertinente capitolo di spesa 412525;

Visto l’articolo 13 comma 1 del Contratto di servizio tra L’assessorato alla Salute e la SEUS dove l’Assessorato si impegna a garantire le risorse economiche necessarie in caso di rinnovo del CCNL di categoria con apposito provvedimento di addendum IPSO IURE;

Visto che in data 09/09/2020 la Regione Sicilia per conto del suo Assessorato alla Salute è stata la seconda Regione Italiana che ha firmato il rinnovo del contratto del personale Aiop/Aris prima del rinnovo nazionale;

Visto che in data 08/10/2020 è stato rinnovato il CCNL sanità privata biennio 2016-2018;

Visto che la SEUS SC.p.A. applica al suo personale il contratto sopra menzionato quindi legalmente gli istituti contrattuali iniziano la loro efficacia giuridico-economica-finanziaria dal mese di OTTOBRE 2020;

Visto l’articolo 54 del CCNL di sanità privata attivo dal punto di vista legale dal 08/10/2020 specifica che al personale, sarà riconosciuto un importo a titolo di una tantum pari ad euro 1000,00 (mille/00), che ha la finalità di riparare il disagio dei lavoratori derivante dalla ritardata sottoscrizione del presente CCNL;

Ritenuto che il nuovo contratto di categoria prevede l’applicazione in maniera esplicita di istituti economici che sono sempre stati omessi dalla Direzione Generale della SEUS SC.p.A. gravando sui bilanci pubblici in quanto sono sempre più numerosi i ricorsi giudiziari per avere riconosciuto quello che la legge prevede;

Il MUD 118 Sicilia in nome e per conto dei dipendenti della SEUS SC.p.A.

CHIEDE URGENTEMENTE

• L’APPLICAZIONE DELL’ARTICOLO 54 PER TUTTO IL PERSONALE DELLA SEUS ALLA PRIMA RETRIBUZIONE UTILE ESSENDO GIA’ IN RITARDO

• L’ADDENDUM CON L’INTEGRAZIONE SALARIALE SPETTANTE E DERIVANTE DAI NUOVI ISTITUTI CONTRATTUALI.

Diversamente non aspetteremo tanto tempo per ricorrere nei vari tribunali per avere quello che la Costituzione garantisce ad ogni cittadino, il diritto ad una giusta retribuzione.

Movimento Unito Dipendenti 118 Sicilia

Il Direttivo Regionale

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna - I sindacati per la transizione energetica con la decarbonizzazione, riconversione al metano, passaggio alle fonti rinnovabili

Enna - I sindacati per la transizione energetica con la decarbonizzazione, riconversione al metano, passaggio alle fonti rinnovabili

Decarbonizzazione, riconversione al metano, passaggio alle fonti rinnovabili, ecc… sono alcune delle proposte sulla transizione energetica contenute nel documento elaborato...

Dipendenti Oasi Troina: continuiamo a lavorare nonostante le offese e le denigrazioni

Dipendenti Oasi Troina: continuiamo a lavorare nonostante le offese e le denigrazioni

  Egregio Direttore, a scrivere è una rappresentanza di donne e uomini che la vita ha portato ad intraprendere una professione...

Un Assessore si dimette per affrontare la pandemia e il sindaco nomina un infermiere, perché?

Un Assessore si dimette per affrontare la pandemia e il sindaco nomina un infermiere, perché?

  Salve siamo un gruppo di cittadini ennesi è vorremmo segnalare un piccolo pasticcio che ha combinato il nostro sindaco.  In molti abbiamo...

Ordine degli Avvocati: Richiesta urgente di astensione da tutte le udienze

Ordine degli Avvocati: Richiesta urgente di astensione da tutte le udienze

  I sottoscritti Avvocati, iscritti a questo Ordine, alla luce dell’attuale quadro epidemiologico e delle modalità di tenuta delle udienze dell’ultimo...