Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
01-12-20

 

Era il 3 luglio 2015 e fioccavano dalle fila della maggioranza commenti caustici quando il PD opposizione e anche maggioranza consiglio comunale presidenzanumerica scelse di avere Presidenza e Vicepresidenza.

Fu visto, com'era, un atto di prevaricazione che a lungo non ha premiato, non ha fatto aumentare consenso né simpatia ed è stato un atto a cui sarebbe stato opportuno sottrarsi. 

Ieri in consiglio comunale la maggioranza, oggi anche numerica, ha perso la bussola come alcuni allora e dà il segno di una maggioranza che se pur vittoriosa non sa vincere, che seppur a parole disposta ad un'apertura alla minoranza poi pretende di indicare in casa delle opposizioni la figura da designare.

Ovvio espediente per eleggere il vicepresidente già individuato. Ovvio espediente per mandare un messaggio all'opinione pubblica mascherando i veri intendimenti. 

La riteniamo una forzatura sgradevole e irrituale. Una forzatura che tenta fin dall'inizio a minare la lealtà interna ad un gruppo. E la lezione di stile la ricevono dal giovane Marco Greco, che ha ribadito un grande equilibrio e rispetto dei ruoli istituzionali, ha confermato idealmente lealtà ad un gruppo politico senza rinnegare la propria identità, delegando al più esperto Salvatore Cappa l'ipotesi della seppur onorifica candidatura alla vicepresidenza del consiglio, che per qualcuno ha rappresentato un problema, praticamente riconducibile ad un passato che comunque non ha nulla da rimproverarsi, se non una chiara opposizione costruttiva di giusto scontro.

La sfida non è su sterili occupazioni di poltrone. La gravità del momento richiede una maggioranza che sappia far valere i numeri in occasione di scelte strategiche e di indirizzo politico e una opposizione seria e costruttiva, capace di orientare le scelte e vigilare sugli atti.

Noi siamo pronti alla nostra parte,

I consiglieri Marino, Cappa, Arena, Greco, Baldi, Cardaci , Palermo

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Maggioranza consiliare: Condividiamo le scelte del Sindaco di Leonforte

Maggioranza consiliare: Condividiamo le scelte del Sindaco di Leonforte

  Il gruppo di maggioranza ritiene adeguate, in questa fase ancora critica, le misure adottate dal Sindaco Barbera e dalla Giunta...

3 dicembre Giornata Internazionale delle persone con Disabilità

3 dicembre Giornata Internazionale delle persone con Disabilità

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani vuole ricordare che il prossimo 3 dicembre si celebrerà la...

Enna – Il dipartimento Aree Interne del Partito Democratico a Stefania Marino

Enna – Il dipartimento Aree Interne del Partito Democratico a Stefania Marino

Il 25 Novembre, a Palermo, in occasione del deposito del provvedimento di istituzione dei Dipartimenti Tematici, con conseguente investitura dei...

La mia opinione sul primario di radiologia non cambia: sta facendo tantissimo.

La mia opinione sul primario di radiologia non cambia: sta facendo tantissimo.

Io ho sempre svolto da trent’anni ormai un’azione politica rivolta alla tutela e nell’interesse esclusivo della collettivita’ e mai per...