Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
26-10-20

Nulla di nuovo sotto il sole sul fronte produttività anni 2017, 2018 e 2019 per il personale dipendente del Comunecgil di Enna, anche nella busta paga di Settembre 2020 non c’è traccia delle spettanze al personale dipendente. L’Amministrazione Dipietro non si smentisce, arriva a fine mandato, anzi ben oltre il mandato e non liquida al personale dipendente le giuste spettanze di produttività per gli anni 2017-2018-2019, nega la retribuzione della produttività al personale dipendente per un ammontare di € 453.513,51. Produttività the end, ennesima beffa a danno dei lavoratori di questo Comune, Amministrazione Dipietro che si accanisce contro il personale dipendente privandolo del diritto al salario accessorio importante soprattutto per i dipendenti monoreddito e per le inadeguate retribuzioni del personale part-time mostrando indifferenza e disinteresse verso lo stato di disagio del personale e sottraendo all’economia della città importanti risorse che avrebbero potuto dare sollievo alle sofferenze economiche dovute al covid 19. L’Amministrazione Dipietro ed i suoi burocrati hanno riportato indietro l’orologio della storia, mancata liquidazione delle spettanze al personale dipendente, negazione del confronto, contrattazioni mancate, decisioni unilaterali, penalizzazioni per il personale parttime con declassamenti, riduzione ore di lavoro, modifica unilaterale orario di lavoro, condanne per condotte antisindacali, ricorsi pendenti dal Giudice del Lavoro ed altri in itinere. Relazioni sindacali scomparse dal radar da mesi, gestione istituti contrattuali con decisioni unilaterali di dubbia legittimità, pur di evitare il confronto con le OO.SS. e le RSU, forse esauriti gli argomenti per raccattarne il consenso. La Fp Cgil Enna nel rispetto delle norme, considerato che nessun provvedimento è stato assunto nei confronti dei responsabili, comunica l'attivazione del contenzioso sulle competenze salario accessorio 2017 2018 e 2019 e si riserva di intraprendere le iniziative che riterrà opportune per una soluzione della vertenza dei lavoratori del Comune, compreso adire le autorità competenti al fine di verificare eventuali responsabilità dell’Amministrazione, del nucleo di valutazione, del segretario comunale e del dirigente competente, riguardo la gestione complessiva di tali iter amministrativi. La Fp Cgil di Enna da sempre a tutela dei diritti dei lavoratori.

 

Il Segretario aziendale Fp Cgil Enna

Antonio Rubino

 

Il Segretario Generale Prov. Fp Cgil Enna

Giovanni Lavalle

 

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

“Ricordi di Sicilia “ : Quando Morena mi aggiustava il nodo alla cravatta

“Ricordi di Sicilia “ : Quando Morena mi aggiustava il nodo alla cravatta

                               Ragazzini vestiti da uomini eravamo. Alle...

24 ottobre Giornata internazionale delle Nazioni Unite

24 ottobre Giornata internazionale delle Nazioni Unite

Il 24 ottobre ricorre la Giornata internazionale delle Nazioni Unite. In tale giorno nel lontano 1945 entrò in vigore lo...

Movimento Unito Dipendenti 118: stato di agitazione di tutto il personale della Seus Scpa

Movimento Unito Dipendenti 118: stato di agitazione di tutto il personale della Seus Scpa

Prendiamo atto dagli organi di stampa, con immensa delusione, che non vi sarebbe copertura economica per la Legge Regionale numero...

Scuola: sospendere il concorso per l’immissione in ruolo del corpo docente precario

Scuola: sospendere il concorso per l’immissione in ruolo del corpo docente precario

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani, a meno di 24 ore dall’avvio della procedura straordinaria per...