Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
26-10-20

I sindaci del PD componenti dell’Assemblea Territoriale Idrica di Enna (ex Ato idrico 5) esprimono soddisfazione per aver dato un pd ennaincisivo impulso al percorso intrapreso negli ultimi mesi e che ha avuto l'epilogo nell'assemblea del 25/09/2020 con il raggiungimento di due importanti risultati.

Il primo, riguarda la concretizzazione, dopo diverse sollecitazioni e forti prese di posizioni nei confronti dell’inerzia del Presidente Dipietro, del passaggio delle funzioni dall'ATO 5 all'ATI di Enna e l'avvio operativo di quest’ultima. Tale passaggio consentirà, finalmente, dopo innumerevoli ritardi, la realizzazione di importanti investimenti sulla rete idrica e sugli impianti di depurazione della provincia attraverso ingenti finanziamenti regionali (quasi diciannove milioni di euro) per la fruizione dei quali il passaggio delle funzioni all'ATI era condizione necessaria.

Il secondo, non per ordine di importanza, riguarda, invece, il percorso delineato e finalizzato alla riduzione delle tariffe per il periodo regolatorio 2020/2023; l'assemblea ha infatti approvato un importante atto di indirizzo politico riferito all'annosa questione della riduzione delle tariffe idriche in provincia; l'atto prevede, infatti, un incisivo intervento su alcune componenti tariffarie che consentiranno una sensibile riduzione delle bollette idriche a carico dei cittadini. Il tutto con la supervisione di una commissione composta dai sindaci stessi, o loro delegati, e con la consulenza dell'ANEA (Autorità Nazionale degli Enti di Ambito).

Un lavoro serio e silenzioso di cui i sindaci del PD Ennese sono particolarmente soddisfatti. Adesso massima attenzione al lavoro delle prossime settimane per arrivare ad una rapida concretizzazione della riduzione tariffaria per i cittadini della provincia.

Il Segretario Provinciale

(Vittorio Di Gangi)

 La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

“Ricordi di Sicilia “ : Quando Morena mi aggiustava il nodo alla cravatta

“Ricordi di Sicilia “ : Quando Morena mi aggiustava il nodo alla cravatta

                               Ragazzini vestiti da uomini eravamo. Alle...

24 ottobre Giornata internazionale delle Nazioni Unite

24 ottobre Giornata internazionale delle Nazioni Unite

Il 24 ottobre ricorre la Giornata internazionale delle Nazioni Unite. In tale giorno nel lontano 1945 entrò in vigore lo...

Movimento Unito Dipendenti 118: stato di agitazione di tutto il personale della Seus Scpa

Movimento Unito Dipendenti 118: stato di agitazione di tutto il personale della Seus Scpa

Prendiamo atto dagli organi di stampa, con immensa delusione, che non vi sarebbe copertura economica per la Legge Regionale numero...

Scuola: sospendere il concorso per l’immissione in ruolo del corpo docente precario

Scuola: sospendere il concorso per l’immissione in ruolo del corpo docente precario

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani, a meno di 24 ore dall’avvio della procedura straordinaria per...