Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
26-10-20

In merito alle recenti polemiche innescate sul tema della composizione delle liste elettorali a sostegno del candidato Maurizio Dipietro, il coordinamento delle liste a suo sostegno: Enna Viva, Liberamente, Siamo Enna, Partito per Enna e Uniti per Enna, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Abbiamo messo in campo, fino ad oggi, una campagna elettorale basata su ciò che la nostra coalizione ha seggio elettorale1realizzato in cinque anni di governo e, soprattutto, su ciò che vorremmo realizzare nei prossimi cinque anni. Probabilmente le nostre buone argomentazioni hanno innervosito i nostri avversari, che più che parlare di Enna si sono lanciati in una poco credibile polemica basata su denunce, esposti e calunnie. Certamente non possiamo accettare lezioni da chi ha dimostrato di essere, negli anni, "docente" in materia di raccolta anomala del consenso come, ad esempio, quella che ha prodotto un buco di 200 milioni di euro a carico della collettività, inondando pure le nostre città di rifiuti, con una gestione del personale che definire poco trasparente è certamente un eufemismo. E, ancora, la privatizzazione, primi in Sicilia, dell'acqua con, anche in questo caso, una gestione discutibile, per tacere degli altissimi costi a carico dei cittadini. Abbiamo poi notato che, oltre al mantenimento delle quote rosa, sono state rigorosamente rispettate le quote "Kore". Continuiamo a ritenere che la strada giusta sia quella del confronto sui temi programmatici, ma se i nostri avversari sono tanto preoccupati dai temi relativi alla trasparenza delle selezioni pubbliche e di quant'altro li invitiamo ad un confronto aperto per discutere di concorsi ed assunzioni nell'ultimo ventennio. L'occasione sarebbe utile per discutere con il nostro avversario di come e se intende ridurre il costo dell'acqua. Invitiamo, altresì, il Presidente della Commissione regionale antimafia a calendarizzare immediatamente una missione istituzionale a Enna. Abbiamo tanto da raccontargli.

 

Enna Viva, Liberamente, Siamo Enna, Partito per Enna e Uniti per Enna


La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

“Ricordi di Sicilia “ : Quando Morena mi aggiustava il nodo alla cravatta

“Ricordi di Sicilia “ : Quando Morena mi aggiustava il nodo alla cravatta

                               Ragazzini vestiti da uomini eravamo. Alle...

24 ottobre Giornata internazionale delle Nazioni Unite

24 ottobre Giornata internazionale delle Nazioni Unite

Il 24 ottobre ricorre la Giornata internazionale delle Nazioni Unite. In tale giorno nel lontano 1945 entrò in vigore lo...

Movimento Unito Dipendenti 118: stato di agitazione di tutto il personale della Seus Scpa

Movimento Unito Dipendenti 118: stato di agitazione di tutto il personale della Seus Scpa

Prendiamo atto dagli organi di stampa, con immensa delusione, che non vi sarebbe copertura economica per la Legge Regionale numero...

Scuola: sospendere il concorso per l’immissione in ruolo del corpo docente precario

Scuola: sospendere il concorso per l’immissione in ruolo del corpo docente precario

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani, a meno di 24 ore dall’avvio della procedura straordinaria per...