Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
21-09-20

dunarea de jos 2020

 

dario cardaci dedalo

 

PD 300

La conferenza capigruppo convocata stamani ha sancito l’ultimo ed ennesimo atto di arroganza politica consumato dall’amministrazione Dipietro e dai consiglieri che la sostengono. Un copione ripetuto per anni che ha mortificato e calpestato prerogative e funzioni del consiglio comunale in generale, e delle forze politiche di opposizione in particolare. Rispetto a questa evenienza avrebbe dovuto ergersi a garanzia dei principi democratici il Presidente del Consiglio, oggi sostituito dal vice presidente Paolo Gloria, il quale in piena autonomia e disattendendo il risultato della votazione della capigruppo ha convocato il consiglio comunale per lunedì. Riteniamo tale condotta grave e lesiva degli organi istituzionali democraticamente eletti, in quanto se è vero che il sindaco è chiamato a governare la città, i consiglieri comunali rappresentano “pezzi” di elettorato che avanzano esigenze ed istanze. I motivi che ci hanno portato a differire di qualche giorno la convocazione del consiglio è stata dettata dalla necessità di approntare una manovra finanziaria quanto piu’ congeniale alle richieste del tessuto imprenditoriale, economico e sociale della città. Ad oggi non siamo a conoscenza di quale sia la volontà dell’amministrazione per ciò che concerne settori nevralgici come: politiche sociali, agricoltura, attività produttive, ecc… deleghe avocate dal Sindaco dopo le dimissioni degli assessori Gargaglione e Russo, non siamo a conoscenza di come saranno impiegate le risorse provenienti da Stato e Regione, così come la donazione di 100.000 € operata dalla fondazione “terzo pilastro”. Auspichiamo, quindi, che il vice presidente Gloria possa rivedere la sua posizione e permettere alle altre forze politiche di attuare le proprie determinazioni.

 

Il Capogruppo

Paolo Timpanaro

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Non è vero che i frutti debbano cadere per forza vicino al ramo!

Non è vero che i frutti debbano cadere per forza vicino al ramo!

  Voglio rivolgermi ai giovani democratici, non perché sia turbato dal contenuto della nota, nonostante questo sia il secondo attacco personale...

DURA LEX, SED LEX

DURA LEX, SED LEX

Cominciamo citando la norma, così da andare dritti al punto: "Il personale che riveste funzioni direttive negli uffici o nelle...

30° anniversario della morte del giudice dott. Rosario Livatino

30° anniversario della morte del giudice dott. Rosario Livatino

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti delle discipline dei Diritti Umani ricorda il 30° anniversario della morte del giudice dott. Rosario...

Giovani UDC: Referendum, Votiamo NO per salvare la nostra Democrazia

Giovani UDC:  Referendum, Votiamo NO per salvare la nostra Democrazia

"Amiche e Amici, Domenica e Lunedì siamo chiamati a votare per il Referendum Costituzionale sul Taglio dei Parlamentari. Come già annunciato...