Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
10-08-20

dunarea de jos 2020

 

Esprimiamo grande amarezza riguardo alle dimissioni rassegnate dai 10 consiglieri comunali, che hanno provocato lo diventerà bellissimascioglimento del Consiglio per mancanza della maggioranza dei componenti. Un atto eccezionale, unico e di estrema gravità politica e democratica, che mortifica il ruolo istituzionale e rappresentativo del Consiglio Comunale, oltre che gettare fango sull’operato di questa amministrazione, in un contesto post-Covid assai delicato.

Ai consiglieri dimissionari pesa e peserà una responsabilità che crediamo, a questo punto, non abbiano minimamente compreso. Sarebbe stato, infatti, di vitale importanza, mantenere saldo il dibattito consiliare per affrontare i cruciali temi del risanamento, della ricrescita e della ripartenza del Comune, dopo mesi di lock-down forzato che ha reso immobile la macchina amministrativa e prosciugato l’economia pubblica. Invece, dobbiamo constatare con grande delusione, che il “richiamo” dell’imminente campagna elettorale sia più forte del bene e degli interessi dei cittadini. Diciamolo senza giri di parole: i consiglieri dimissionari hanno preferito impiegare il loro tempo per dedicarsi alla ricerca spasmodica del consenso elettorale, piuttosto che per contribuire al rilancio del tessuto economico a sostegno di aziende, privati cittadini e delle associazioni. Questo perché l’interesse personale (per molti soggetti rimasti schiavi a logiche da prima Repubblica) predomina su quello generale. Forse non hanno inteso che il ruolo del consigliere è quello di servire i cittadini, di rappresentare il popolo che li ha scelti. Sono espressione di democrazia e non di una proprietà privata che può rivendicarsi a piacimento. Per tutto questo ci chiediamo: con quale coraggio questi soggetti avranno l’ardire di ricandidarsi? Di metterci la faccia per ricoprire un ruolo che hanno scelto deliberatamente di avvilire, sottraendosi alle proprie prerogative? Le risposte ce la darà solo il tempo… Al Sindaco Draià e alla giunta consigliamo di continuare il lavoro encomiabile finora svolto, senza che simili “mezzucci” possano minarne l’operato.

Il Coordinamento Comunale di “Diventerà Bellissima” di Valguarnera

 

 

Ti potrebbero interessare anche...

“Maratona digitale per la legalità. Uniti contro le mafie”

“Maratona digitale per la legalità. Uniti contro le mafie”

  Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani intende ricordare le figure del giudice Antonio Scoppelliti, del dott. Paolo...

Valguarnera (EN) – Nasce il comitato elettorale a sostegno di Francesca Draià sindaco

Valguarnera (EN) – Nasce il comitato elettorale a sostegno di Francesca Draià sindaco

In previsione della campagna elettorale che ci porterà alle elezioni amministrative del Comune di Valguarnera di ottobre, nasce il Comitato...

Enna – Covid 19 - Lega: “Il nostro comune è a rischio contaminazione”

Enna – Covid 19 - Lega: “Il nostro comune è a rischio contaminazione”

“Il crescente numero di positivi al Covid 19, tra gli ospiti di un centro di accoglienza di Enna, è la...

Contributi straordinari alle imprese: CNA, Confcommercio, Confartigianato a confronto con il PD

Contributi straordinari alle imprese: CNA, Confcommercio, Confartigianato a confronto con il PD

Particolarmente interessante e proficuo l’incontro avvenuto ieri pomeriggio presso la sede del Partito Democratico alla presenza delle associazioni di categoria...